Succede…

Uno si fa dei sogni,
roba sua,
intima,
e poi la vita non ci sta a giocarci insieme,
e te li smonta.
Un attimo,
una frase
e tutto si disfa.
Succede.

Alessandro Baricco

[immagine presa da internet]

 

Annunci

14 comments

  1. Ciao L. è una vita che lo vedo succedere, ma anche tante cose belle sono successe, e continuo a colorare fogli bianchi con i colori dei miei sogni :-)))

    Marco, Livornese, Splinderiano reduce 😀

    Mi piace

  2. EH si cara Licia ,la vita si diverte con i nostri sogni e progetti !!Noi li facciamo ,poi basta niente e tuitto va all’aria!! Bacioni e abbracci.Liù 😀
    P.S: Ho tolto lo sfondo che dava difficoltà a te e anche a me!! Vieni a vedere appena hai un attimo?? Cosi mi pdici se era veramente lo sfondo? Grazie, Un abbraccio 🙂

    Mi piace

  3. Molto vera la citazione !

    Per la musica ti lascio un link è spiegato
    molto bene. ( peccato per me che l’ho trovato dopo essermi scervellata 🙂

    http://xena05.wordpress.com/2011/07/11/mixpod-per-il-tuo-blog/

    Io ho fatto la fesseria di aver trasferito il blog su wp e blogspot,
    ora faccio alcuni post doppi, ma devo decidermi che fare,
    la chiusura di splinder mi ha fatto passare la voglia di blog..
    Un abbraccio Alidada !

    Mi piace

  4. Poi non è che la vita vada come tu te la immagini…..
    Fa la sua strada. E tu la tua. E non sono la stessa strada.
    Così… io non è che volevo essere felice, questo no.
    Volevo… salvarmi, ecco: salvarmi.
    Ma ho capito tardi da che parte bisognava andare: dalla parte dei desideri.
    Uno si aspetta che siano altre cose a salvare la gente:
    il dovere, l’onestà, essere buoni, essere giusti. No.
    Sono i desideri che salvano. Sono l’unica cosa vera.
    Tu stai con loro, e ti salverai. Però troppo tardi l’ho capito.

    Baricco – Oceano mare

    tanto per non scordarlo, l’ho fotocopiato ed appeso nello sportello del frigo.

    Mi piace

  5. sì, vabbè… e allora? (della serie ma che vuol dire Baricco? illustra una cosa apodittica). come se io dicessi:”i bimbi fanno i castelli in riva al mare, arriva l’onda e li distrugge” e alura? . solo che io non sono Baricco. Per fortuna. (qui c’è sempre o ancora se preferite, un solicello quasi primaverile che non scalda tanto ma nemmeno raffredda).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...