strano razzismo..


Della serie: c’è sempre una prima volta! Quest’anno la prof ha in classe una ragazzina di colore figlia di una ragazza-madre del centro-America immigrata in Italia qualche anno fa. Chiara.. diciamo che questo è il suo nome, oltre ad essere carinissima con quegli occhi nerissimi e quei capelli crespi legati sempre in modo diverso, è bravissima ma è anche piuttosto razzista..o quanto meno intollerante verso i più deboli.  Non sopporta accanto a se’ la compagna toscana “diversamente abile” (ora si dice così.. per indicare che ha gravi problemi) e non vuole vicino il ragazzino albanese. Storce il naso se deve aiutare qualcuno in difficoltà e a mensa si siede sempre tra i leader del gruppo classe. Ride di soppiatto degli errori di italiano dell’alunno calabrese immigrato in Toscana da poco e stamani ha detto testualmente alla prof: “ mia madre ha solo il permesso di soggiorno, ma se avesse potuto votare avrebbe dato la preferenza a Fini o a Bossi!”. e ha sorriso tutta compiaciuta di ciò che aveva detto.

 Alla prof è venuto in mente lì per lì quel vecchio proverbio che dice: “troppa grazia sant’Antonio!”.

E’ strano questo mondo di diversi..

Annunci

70 comments

  1. Un po’ sbigottito ti confesso per le preferenze politiche della madre; invece mi diverte l’idea che Chiara sia razzista… Forse è un tratto di tutti gli esseri umani e un po’ mi piace pensare che razzisti si può essere anche essendo centramericani. Davvero il mondo è strano! 🙂

    Mi piace

  2. sai che non avevamo pensato a questo neo razzismo trasversale? neri contro gialli , albanesi contro turchi, tutti contro i “diversamente abili”.. forse siamo dei sognatori inguaribili, il mondo cresce in maniera imprevedibile.

    Mi piace

  3. Razzismo = ignoranza

    Non centra di che colore sia la ragazza.
    Io ho origini calabresi…spesso dove vivo mi dicono ( magari anche scherzosamente ) TERRONE…poi in estate torno al paesello e mi dicono POLENTONE per il mio accento.
    Il razzismo è spesso razzismo al contrario ma è sempre sinonimo di mancata visione delle cose.
    Chiara è scura…già questo è un controsenso. 🙂

    Mi piace

  4. a volte si combatte il razzismo con il razzismo o meglio ci si difende dal razzismo sviluppando insofferenze e classismi!! è sempre la paura, a scatenare queste reazioni, non sarà facile la sua realtà, guardata con occhi impietosi da tutti!!! fin da piccoli si comprende subito quali sono le regole di sopravvivenza in questo gioco che è la vita! non voglio giustificarla, semplicemente, cerco di comprendere!!! un saluto e a presto Claudia

    Mi piace

  5. Claudia.. è quel che io ho detto ad una mia collega. Non deve esser facile per quella ragazzina essere diversa da tutte in un momento in cui sta diventando grande… Il difficile è comprendere e poi agire per il suo bene…

    Mi piace

  6. è dura a morire la diffidenza nei confronti del “diverso” .. e questo, a tutte le latitudini..
    Sto già pensando a cosa s’inventerà “la prof.” 😉
    Buona giornata
    Ars

    Mi piace

  7. Si…….evidentemente ripeteva qlcs sentito dalla madre e basta……xkè se fosse solo per loro lei qui nn ci abiterebbe di sicuro ^_^’
    Speriamo ke col tempo, con l’istruzione e l’informazione soprattutto, certe cose cambino.

    Mi piace

  8. Cara Alidadina (eh eh eh), la ragazzina della prof ha un carattere forte ed ha scelto il suo modo d’agire. Che la prof non si faccia abbagliare da questo suo far vedere di essere razzista, che secondo me cela un essere fragile. Un bacione e buone feste. Vera Cinna

    Mi piace

  9. Sì, anch’ io sono convinta che il razzismo verso l’ albanese sia una forma di difesa, come, del resto, può essere un rinforzo per la sua posizione, scoprire che i bambini calabresi commettono più errori di lei!!;-)
    In fondo non è la figlia del console nicaraguegno, ma, a quanto pare, la figlia di una colf o giù di lì, se ho capito bene!! Quindi può essere legittimo che si ” attrezzi” in questo modo ;-DD

    Comunque, per tornare al discorso di quyinto, pensa che il peggior critico nei confronti dei siciliani e di certi loro modi di fare era….mio suocero, siciliano doc, che era arrivato a Milano, quando aveva 17 anni e che, a più di 80, ancora riusciva ad incavolarsi verso i suoi conterranei emigrati eh eh eh

    Mi piace

  10. razzismo trasversale, contrario…sempre razzismo è… e a volte i più razzisti sono quelli che non sembrano razzisti…o non dovrebbero sembrarlo, è questione di rispetto e di sensibilità.
    un sorriso
    veradafne

    Mi piace

  11. Ritengo comprensibile – anche se non giustificabile – tale atteggiamento – dopo secoli di oppressione e sfruttamento.

    Buone feste!
    A presto-

    Mi piace

  12. non mi stupisco, perchè molte volte gli immigrati sono più razzisti di noi, …nei nostri confronti…
    probabilmente perchè glielo abbiamo insegnato noi.
    Il problema più grande rimane comunque l’ignoranza, o l’educazione culturale, nel senso che lo sforzo più grande che tutti dobbiamo fare , sempre, è quello di sviluppare la cultura del rispetto, e della conoscenza.
    Se non si fa questo primo passo, il razzismo sarà sempre dentro di noi..
    un abbraccio da claudio!

    Mi piace

  13. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  14. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  15. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  16. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  17. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  18. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  19. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  20. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  21. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  22. forse fini e bossi invece di volere il voto degli italiani all’estero dovevano puntare sugli immigrati…
    😀
    grazie del commento, un bacio

    Il tempo perso
    -Jacques Prévert

    Sulla porta dell’officina
    d’improvviso si ferma l’operaio
    la bella giornata l’ha tirato per la giacca
    e non appena volta lo sguardo
    per osservare il sole
    tutto rosso tutto tondo
    sorridente nel suo cielo di piombo
    fa l’occhiolino
    familiarmente
    Dimmi dunque compagno Sole
    davvero non ti sembra
    che sia un pò da coglione
    regalare una giornata come questa
    ad un padrone?

    image by iperio

    ci terrei che leggessi una mia poesia su manualedimari
    e magari lasciassi un commento…

    seguimi anche su

    ImagoRomae

    666coseproibite

    Ipereye

    Mi piace

  23. … e ha sorriso tutta compiaciuta di ciò che aveva detto.
    Non penso che Chiara l’ha detto per manifestare il suo “razzismo”, piuttosto lo leggo sotto una forma di “provocazione/divertimento” per vedere l’effetto che fa.
    Baciotto*

    Mi piace

  24. ciao alidada non so che dire perchè credo di sapere di chi parli…ma credo anche che dopo un altro anno intero con te vorrà sedersi accanto a chiunque….ti auguro una dolcissima Pasqua e buona notte

    Mi piace

  25. Non è semplice per lei e come dice Claudia a volte si sviluppano i meccanismi di sopravvivenza…però è la prima volta che mi capita di sentire un fatto simile…Ali non sarà semplice…

    Blue

    Mi piace

  26. Hai visto Ali? Dopo l’Antonellina c’è anche l’Alidadina (commento n. 16) :-DDDD
    Dolcenotte 😉
    P.S.: prendi pure le foto che vuoi 😉

    Mi piace

  27. io ho notato che tutte le ragazzine straniere(in particolare marocchine) che sono in classe dei miei figli, nonostante siano trattate esattamente come gli altri dai compagni, si attaccano a qualunque frase o scherzo come se fossero forme di razzismo nei loro confronti e questo denota che o si accampano a questo per fare le vittime o veramente è una forma di autodifesa. Non lo so ma è dura e in ogni caso hanno dei problemi.
    Buona Pasqua!

    Mi piace

  28. Anche a me stupisce molto, carissima Alidada, il comportamento della tua alunna, ma ho imparato che, per ragioni che non mi sono mai spiegato, persone che possono essere socialmente deboli, sono spesso le peggiori nemiche di se stesse e specie in politica fanno proprie le posizioni di coloro che non li tuteleranno mai…tant’è…
    Tutte le volte in cui mi è capitato, mi sono sentito inadeguato, nel momento in cui non sono riuscito a “passare” le idee in cui credo.
    Ti abbraccio forte, carissima….e….Buona Pasqua….!!!!, soprattutto che sia serena!!

    Mi piace

  29. sicuramente fa pensare questo tipo di razzismo: forse siamo abituati a vedere tutto in una sola direzione, senza porci il problema di cosa pensano gli “altri” di noi.
    Buona Pasqua, Ali!!!
    mt

    Mi piace

  30. Un caro augurio di Buona Pasqua.
    Sempre pedagogica l’amica Alidada, certo che la tua scuola è un caleidoscopio sociale!
    Un abbraccio affettuoso.
    il Viandante … egiziano.

    Mi piace

  31. Ho avuto il piacere di lavorare a stretto contatto con una ragazza delle filippine…il suo servilismo ad un certo punto ha cominciato a darmi leggermente sui nervi.Come Man Lo del grande fratello,non ci “era” ….ci “faceva”proprio con quel suo “SI SI” ad ogni piè sospinto,prostrandosi quasi ai piedi della titolare ad ogni più piccola richiesta.In modo così falso,secondo il mio punto di vista..
    Io sempre più innervosita,da questo suo atteggiamento che toglieva visibilità al MIO lavoro e alla MIA dignità ho cominciato a sbroccare.Stringendo…ho perso il lavoro…e so da fonti di pettegolezzo (odioso pure chi me l’ha riferito)che vanno dicendo di un mio brutto caratteraccio…troppo nervosa….troppo iraconda….
    Pensare che mi hanno sempre chiamata “camomilla” per il mio carattere tranquillo….
    Ora quando vedo un abitante delle filippine…bè provo un gran
    voltastomaco…e senza sentirmi razzista…solo infastidita.Come si farebbe con un parente al quale non siamo particolarmente legati
    Che strano….anche se è passato parecchio tempo,ancora mi fa avere queste reazioni….
    Ciao…

    Mi piace

  32. Non sono razzista, sono intollerate con personaggi che vengono in casa nostra e pretendono di cambiare noi. Spesso sono poveracci, ma ho avto brutte esperienze con varie badanti, di origine ucraina, totto furchè dedite al loro lavoro, alla ricerca di sistemazione e ..cattive ( o incattivite?)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...