Un po’ di me

Stasera il contatore delle visite di questo blog segna così:

statistica

domani sarò a 150.000 e di certo è un bel traguardo e ne sono felice. Leggendo quei numeri mi sono messa a pensare al passato e sono tornata indietro, negli archivi, a leggere il primo post… eccolo:


 

statistiche5


Era  un post su Splinder ed era il 4 Dicembre del 2004, un sacco di anni fa. In realtà io approdai su Splinder alla fine del 2000 e a gennaio 2001 aprii il mio primo blog,  poi, dopo un annetto lo distrutti e poi ne distrussi anche un altro e un altro ancora. Il terzo blog distrutto è quello che ricordo con maggiore affetto perché era bellissimo, più di quello che ho adesso, ed era frequentatissimo, ma dovevo ancora imparare a rapportarmi con la gente internettiana e spesso mi amareggiavo troppo, tant’è che di quel blog non restò niente, ci volle un attimo per eliminarlo in una sera di rabbia.

Dal 2004 riaprii il blog e fino al 2010 (più o meno) sono rimasta su Splinder; poi trovai il modo di spostare tutto quanto qui su WordPress (passando per Iobloggo), dato che quella piattaforma stava chiudendo i battenti. L’unica cosa che mi sono portata dietro dal 2003 negli anni è il contatore ShinyStat che ha continuato  imperterrito a contare le visite dei lettori.

statistica1 statistiche4

561159 pagine viste dal 10 Aprile del 2003 (giorno in cui mi iscrissi a Shinystat per contare le visite al mio blog visto che i contatori a quel tempo non c’erano nei template)

Molti visitatori sono approdati qui su Alidada portati da Google alla ricerca di notizie o di foto (certi miei articoli contano centinaia e centinaia di visite) , ma tante persone sono venute anche apposta a leggere e lasciare i propri pensieri nei commenti e questo mi ha fatto davvero piacere e di questo vi ringrazio di cuore tutti quanti.

Se mi volto indietro mi faccio prendere dalla malinconia ripensando agli amici che nel tempo ho perso, tanti si sono semplicemente stancati del blog e hanno abbandonato le proprie pagine, una decina invece hanno proprio lasciato questo mondo…  Di questo però non voglio parlare perché è un argomento troppo triste..

Il blog sembra spesso una frivolezza e i blogger sembrano persone “inossidabili” e senza tempo, ma così non è, purtroppo.

Bene,  .. penso al mio blog un po’ come al tavolino di di bar, dove ci si può fermare insieme per sorseggiare una bibita chiacchierando del più e del meno.. E’ un bar spesso aperto dopo cena perché io sono quella che appare dopo l’imbrunire e raramente è presente durante il giorno.  Qui si svolge tutto con una certa lentezza e questo forse è dovuto anche all’età che ormai è quella che è 🙂 .. Di certo non mi affanno per scrivere i post, già la vita è stressante di per sé, figuriamoci se anche il blog deve dare dei problemi 😉  Progetti per il futuro non ne faccio..magari aggiornerò quella lista di amici che è scritta qui a sinistra (togliendo un po’ di nomi e aggiungendone altri) e forse cambierò qualcosa specialmente nella lista delle ricette..beh, ci devo ancora pensare 😉

Ora vi saluto, buonanotte amici miei e buon sabato a tutti,

Alidada