toscana

Oggi a Lucca

Lucca

Lucca: via del Fosso

Lucca

Lucca: porta Elisa

Oggi sono stata a camminare a Lucca: Era un po’ di tempo che non ci andavo e l’ho trovata in splendida forma. Una città pulita e silenziosa dove si rispettano ancora le tradizioni e le persone.  Bellissima…

 

Buona domenica a tutti 🙂

Oggi mare

Oggi, per la prima volta di quest’anno, sono stata al mare. Sono andata a sud, a San Vincenzo e ci sono stata benissimo. Una leggera brezza di mare mitigava la temperatura mentre le onde si infrangevano sulla spiaggia con un certo vigore e schizzavano di salmastro i bagnanti. Vi ho portato un paio di foto, si può vedere il litorale fino al golfo di Baratti e l’altura di Populonia.  Bello vero?

San Vincenzo (1)

San Vincenzo (2)

E’ la Toscana incontaminata,  molto diversa dalla Versilia. Da apprezzare e mantenere così com’è.

Buon lunedì a tutti e grazie dei vostri cari saluti.

Toscana bella

Santa Maria1

guardando verso Lucca

Santa Maria2

guardando verso Firenze

Santa Maria3

guardando verso Pisa

Eccola lì la Toscana, con la piana dell’Arno, le colline boscose,  i paesi vecchi con le case a mattoni e i tetti coperti con gli embrici in cotto uno diverso dall’altro perché risistemati dalle abili mani dei muratori chissà quante volte.  Si può vedere un campanile che svetta da un lato,  ma nemmeno più di tanto perché le abitazioni sono arroccate sull’altura a sovrastare anche la chiesa.  E sotto ai piedi, sotto al selciato, si sa che c’è il tufo con le grotte e quell’odore umido e forte caratteristico degli scantinati della zona. In tempo di guerra le grotte di tufo erano un bel nascondiglio per chi voleva salvarsi la vita dagli oppressori e ora, in qualche occasione speciale, trovi chi ti ci accompagna per fartele visitare.  Camminare in questa zona vuol dire arrancare e salire anche scalinate ripide  e poi, dopo poco, riscendere stando attenti a non cadere; è tutto un saliscendi. Niente bici e qui, dove ho scattato le foto,  a Santa Maria a Monte, niente auto. A volte ci si chiede come fanno gli anziani ad andare a casa a piedi e come sia possibile transitare con le ambulanze in caso di necessità di un soccorso, la risposta non ce l’ho, ma quel che so che gli abitanti di questi posti sono molto campanilisti e guai a criticare, si offenderebbero di sicuro.  Non esiste un toscano che non sia orgoglioso della propria terra…e anc’io sono così 😉

Che roba è?

14355573_10154473682929043_8334064634677431394_n

 

Chi non è di questa zona, probabilmente questa cosa se l’è persa, cioè non l’ha vista.

Che cos’è, vi chiederete voi, … ebbene,  è una gigantesca nuvola che si è posizionata proprio sopra a Empoli nella giornata di ieri. Più che nuvola sembrerebbe un fungo atomico,  come quello di Hiroschima  e direi che incute un certo timore. Per un’oretta tutti noi conterranei siamo rimasti a testa in su a guardare il cielo e a scattare fotografie con tutti i mezzi possibili e immaginabili. Tempo zero facebook si è riempito di immagini e chiacchiere sul nuvolone. Qualcuno ipotizzava alla tempesta imminente, come successe un paio di anni fa che un acquazzone tremendo si abbatté su Cerreto Guidi (che non è distante da Empoli), ma poi alla fine non è successo niente e …tutto è bene quel che finisce bene 23..

però, a pensarci bene,  Madre Natura, che strani scherzi che ci gioca ..ehhh… pauroso