tartaruga

Ughetta

tartarughina

Stamani in giro nel mio orto ho trovato questa (o questo 🙂 ). L’ho chiamata Ughetta,  sicuramente è la prima figlia della mie due tartarughe che giĂ  dallo scorso anno si vedeva che avevano intenzione di allargare la loro famiglia. ChissĂ  se è nata ora oppure si è svegliata dopo un lungo e freddo inverno. Fatto sta che qui le temperature si sono abbassate parecchio rispetto alla settimana scorsa che sembrava estate e non mi sembrava il caso di lasciarla sola fuori, allora le ho preparato un giaciglio dove poter pernottare; poi di giorno tornerĂ  all’aperto in un recinto sicuro, fuori portata dai pericoli, come per esempio la falciatrice che taglia l’erba del giardino.

Carina vero? 🙂