Vintage…a chi?

Va bene, lo ammetto, il mio pc fisso è un Lenovo, che per quanto io ne sappia corrisponderebbe al vecchio IBM. E’ un pc che comprai anni fa, in offerta e che non mi ha mai dato nemmeno un problema nonostante io lo abbia usato tantissimo. Ora però comincia ad essere datato, ma non ho mai pensato di cambiarlo. Ebbene, stasera l’ho acceso e all’improvviso mi si è materializzata questa videata, che non avevo mai visto prima

” O questa che roba è???” mi son detta. e ho letto: “Lenovo vintage…” … “il miglior vintage per le tue tasche!” .. Voi non ci crederete ma mi è venuto un nervoso ..ma un nervoso… che non vi dico!

Mi sono detta: “Tu guarda, questi qui che ti hackerizzano fino al punto di spulciarti dentro al tuo pc per vedere quanti anni ha! ..Vuoi vedere che me ne vogliono far ricomprare un altro? A parte che dicono “il miglior vintage per le tue tasche” intendendo che forse sono talmente morta di fame che non mi posso permettere altro” … mah!

Fino ad ora non avevo mai ricevuto nemmeno un messaggio dalla Lenovo e ora appaiono all’improvviso rammentandomi che il mio computer l’ho comprato nel 2012 e che la garanzia è scaduta nel 2014! Mi stanno dicendo che ho un pc del giurassico pensieroso

Alla fine mi sono messa gli occhiai per benino e ho realizzato che non c’era scritto VINTAGE ma VANTAGE, …oh, ma il senso del discorso cambia poco, ..

Guardate, spero tanto che non si intrufolino a guastarmi il pc con l’intento di farmene ricomprare un altro perché li denuncio tutti quanti… Tanto lo so come vanno queste cose al mondo d’oggi. Ecco, l’ho detto, uomo avvisato mezzo salvato!

Help me

Ultimamente sono un po’ in difficoltà con questo computer da cui sto scrivendo.

Vi spiego, è un pc fisso che uso da diversi anni ma che ho tenuto sempre di conto e che funziona funzionava bene fino a poco tempo fa; poi si sono susseguiti diversi aggiornamenti pesanti del sistema, che si sono scaricati in automatico prepotentemente e che io non sono riuscita a bloccare, tant’è che tutto è cambiato. Pensate che per anni come browser ho sempre usato Google Chrome, ma adesso fa le bizze e con WordPress è diventato impossibile da utilizzare e così sono passata a Microsoft Edge, nonostante ciò i problemi non sono finiti e diversi programmi non mi funzionano più, tra cui il mio amatissimo Adobe Photoshop.

Insomma…un caos

Io senza un elaboratore di immagini non so stare (anche solo per ridimensionare le foto o dargli un pochino di contrasto in più…o fare qualche ritocchino) e mi rifiuto di usare Paint. Ricordo che a scuola usavamo Gimp ma non mi sembrava granché… avete dei consigli da darmi?

In questo momento mi mancano i miei alunni che sapevano sempre tutte le novità e mi tenevano aggiornata su tante cose

what…?

A fine giugno mi chiesero di  tenere una relazione ad un convegno importante, io non ne volevo sapere in nessun modo, ma loro insistettero e io alla fine mi feci convincere.  Pensai tra me e me che la data fissata, per i primi di settembre, lasciava tempi ampi  e avrei avuto un paio di mesi per prepararmi.. quindi perché farsi desiderare tanto? E così accettai! (…lavoro da svolgere aggratisse…) Fatto sta che a luglio, appena finita la scuola, avevo da riposarmi e rimandai la preparazione, poi partii per le vacanze e figurati se pensavo a queste cose… Fatto sta che a metà agosto, al rientro dal mare, mi dico che è l’ora di farla finita con le chiacchiere e accendo il pc per cominciare il fatidico lavoro….ma… dramma.. il pc non parte e … morto! “Caspita!…Ora che invento?” mi sono detta. Allora chiamo il tecnico che scopro essere in ferie in Grecia e che dice rientrerà addirittura il 25 agosto! Allora decido di chiamare un amico, che gentilissimo corre in mio aiuto e che non esita a sentenziare: “Cara amica mia, il tuo pc è MORTO! La scheda madre ti ha mollato quindi devi comprarne un altro!” 😦 Potete immaginarvi quel che è successo dopo… corse in qua e là a cercare un altro desktop..e alla fine a Media World ho trovato qualcosa di bello da comprare…e me lo sono comprato 🙂 Ma  era una macchina nuova molto accattivante e poi mi mancavano dei dati che erano ancora nell’HD del vecchio pc..quindi non ho fatto altro (lo confesso…sigh!) che giocherellare con le nuove impostazioni… e con i giochini! Poi, qualche giorno fa è tornato il tecnico dalla Grecia e io l’ho pregato di recuperarmi i dati del pc vecchio.. e SORPRESA.. il pc vecchio  non era morto ma aveva solo l’alimentatore rotto.. roba da spendere 30 euro e tutto è tornato a posto!

Morale della storia:

1) ho due pc!

2)  devo ancora iniziare la famigerata relazione per il convegno

3) il nuovo pc va talmente veloce che ho preso gusto a giocare ai giochini scemotti… e questo direi che è un gran problema! 😦

4) questa storia non è una storia ma è un problema … e da qualche parte di questo problema deve esserci un errore, ma non capisco quale sia pauroso