Abbracci virtuali

Ma cheabbraccio carini che siete a starmi sempre così vicini e anche a preoccuparmi per la mia salute. Non avrei mai immaginato che la Blogosfera tornasse  a rivivere in modo così intenso e coinvolgente, dopo la chiusura delle varie piattaforme, tra cui quella Splinderiana.

Sono molto felice di essere in vostra compagnia  ogni giorno e vi voglio ringraziare della vostra assidua presenza.  E’ con il vostri commenti che il mio blog prende vita, altrimenti sarebbe la fine. Io la vedo così.

Oggi sto meglio, diciamo che sono quasi guarita dall’infreddatura di stagione, ma sto ancora a casa, mentre fuori è freddo e piove; ne approfitterò per studiare un po’ di cose circa la dislessia (frequento un corso di formazione online) e poi risistemerò un po’ anche gli archivi del mio blog, che ci sono ancora degli scatoloni da sfare e che sono fermi da secoli, da quanto arrivai da Splinder…figuriamoci un po’ 😦

Buon martedì a tutti, amici miei, sarà un piacere venirvi a trovare e  farvi visita a  “casa vostra” . Infine,… se qualcuno volesse aggiungersi alla lista dei miei amici basta lasci un commento e ricambierò la visita.  3