Mannaggia ai buoni sconto

I supermercati sembra facciano a gara a chi propone più offerte. A parer mio noi consumatori alla fine restiamo un po’ storditi da tutte queste campagne pubblicitarie e promozionali. A me arrivano puntualmente un sacco di volantini, più che altro riguardanti generi alimentari ed io, puntualmente, li sfoglio e mi appunto quelli che a me sembrano i migliori consigli per gli acquisti. Da qualche tempo Unicoop Firenze ha messo in moto l’offerta che vediamo illustrata qui sopra: ottieni 10 euro di sconto (da spendere ogni 50 euro di spesa) per 15 euro di acquisti. Se ci facciamo due conti equivalgono al 20% di risparmio e non è poco.

Fatto sta che ieri sono stata al supermercato per fare un po’ di rifornimento di cibarie, ma, sarà che il discorso sconti mi ha preso un po’ la mano, sarà che domani avrò figli, generi, nuore e nipoti a cena per il compleanno di mio marito (e saremo 12!) per cui le provviste necessarie devono essere più del solito. Insomma, sarà come sarà, .. fatto sta che stamani, quando ho aperto il frigo per prendere la marmellata per la colazione, mi è preso un colpo

il mio frigo super-pieno

Avrò mica esagerato?

135 euri di spesa!…che poi sono anche stata cretina, se fossi arrivata a 150 quello che avrei preso in più rispetto a 135, mi sarebbe stato regalato quasi completamente. Ma alla fine ero proprio i tilt e non ce la facevo più. E poi, a dirla tutta, ho usato anche il salvatempo, doppia fatica, che c’è da stare sempre concentrati per non sbagliare.

Via, oggi ho cominciato a sistemare, domani sera arriveranno “le locuste” e vedrete come si svuoterà tutto in poco tempo

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

41 pensieri su “Mannaggia ai buoni sconto”

  1. Quando vado a fare la spesa con mio fratello, diventiamo sempre matti: non riusciamo a stare dietro agli sconti… Per fortuna che mia mamma ci va con mia nipote e per loro sembra tutto più semplice. Quando si tratta di mettere a posto la spesa, però, io mi faccio di nebbia: c’è da diventare matti davvero…

    Piace a 1 persona

  2. Ahahah coi volantini faccio anch’io come te, segno ciò che mi interessa e poi faccendo spesa di anche altri prodotti magari non in sconto, utilizzo sempre il salvatempo anche per tenere sotto controllo il costo totale e comunque sia pure io spesso e volentieri ci lascio € 130,00/150,00 poi però per un pò di tempo non ci ritorno anche se mi arrivano altri volantini con ulteriori sconti. Eh eh, non lavoriamo mica per mantenere la cooo 🙃 va bene nutrirsi e fare scorta ma tutto ha un limite!!! In realtà a dirla tutta personalmente non amo molto andare a fare spesa, quindi quando vado cerco appunto di fare una certa scorta per non ritrovarmi troppo presto a doverci tornare. Buon proseguimento di serata carissima Alidada 😉

    Piace a 1 persona

  3. ahah anche io li chiamo le cavallette! Detto questo, purtroppo ( o per fortuna) grazie al blog di cucina mi si sono aperte un sacco di curiosità, voglia di capire e approfondire e… no, dove c’è lo sconto vuol dire che qualcun altro ci ha messo la differenza per me. Non è una politica positiva, nel lungo periodo, purtroppo.

    Piace a 1 persona

    1. beh, le cose a sconto o sono prossime a scadenza (come dice mio marito) o sono più care delle altre, quindi anche se sono a sconto costano sempre di più. C’è da stare attenti 🙂

      "Mi piace"

  4. Io ho la carta Intermarché sullo smartphone. Ricevo i volantini su internet e c’è la possibilità di fare la spesa da casa, poi di andare a ritirarla al supermercato: il “drailleveuh” (il drive) come diciamo; ma non uso il servizio per i prodotti freschi. Ci sono anche i buoni 10 euro una volta l’anno, poi gli sconti tipo un prodotto comprato, il secondo a 68% oppure gli sconti sui prodotti Intermarché. Per il momento, ho un gruzzoletto di 78 euro sulla carta e risparmio per la cena di Natale. Ora la domanda: ma cosa diavolo cucinerai per sfamare la Alidada family? 😉

    Buongiorno Alidada,

    Alex

    Piace a 1 persona

    1. curiosi tutti i vostri sconti… non conosco l’Intermarchè, peccato 🙂
      Ho cucinato tutte pietanze toscane: zuppa lucchese di legumi, arista di maiale con le prugne, fagioli all’uccelletto, patate arrosto, fritto misto di carne, cantuccini e vinsanto 🙂

      "Mi piace"

    1. forse tu andrai a Pontedera, io vado in un supermercato più piccolo, vicino a San Miniato. Ho ancora buoni da consumare, …li ho regalati anche ai figli ma ne ho ancora..e oggi anche quelli della Conad 😦 sono troppiiiii

      Piace a 1 persona

  5. Non utilizzo i buoni sconto, riguardano sempre prodotti che a me non interessano. Ma qui ci sono solo due supermercati, perciò la scelta è minore e io faccio la spesa solo due volte al mese, con la lista già preparata in precedenza di ciò che mi serve. Quasi sempre le stesse cose.
    Buon inizio settimana Licia.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...