Eccomi

Ughetta prepara il giaciglio invernale

Come passa alla svelta il tempo! A malapena ho riposto nell’armadio i costumi da bagno e i prendisole estivi che già la mia tartaruga si è rintanata preparandosi al letargo invernale. La vedete nella foto? Si è interrata quasi totalmente ricoprendosi con le foglie. Lo fa immancabilmente sempre nello stesso punto del giardino, recuperando la stessa buchetta nella terra, quella che scavò diversi anni fa.

Questo autunno è strano: si alternano le burrasche con fulmini e scrosci d’acqua con raffiche di vento, ai caldi tropicali con le zanzare che non ti danno tregua un attimo da tanto che sono voraci. Nei negozi si cominciano a vedere le decorazioni per Halloween, ma dico la verità, questo autunno ancora non lo sento proprio.

Intanto comunque abbiamo tinteggiato tutte le persiane di casa mia, poi anche le porte finestre e pure la casetta di legno che si trova in giardino è stata rimessa a posto con una bella passata di coppale. E’ stato un periodo di intensi lavori di ripristino e la stanchezza serale mi ha tenuta un po’ lontana dal blog. Ma eccomi di nuovo ed ho un sacco di cose da raccontarvi e da farvi vedere.. quindi, forza e avanti Voi come ve la passate?

Buon inizio settimana a tutti

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

54 pensieri su “Eccomi”

  1. Vero che il tempo passa che uno non fa in tempo a dire: È venerdì – che già si trova alla fine della settimana dopo.
    Ti racconto quest’aneddoto: Einstein era tornato al quartiere natale e s’era incontrato col vecchio rabbino che l’aveva visto crescere. Questi gli aveva chiesto: “Mi dicono che sei diventato famoso, mi spieghi cos’hai scoperto di tanto speciale?”
    Einstein gli aveva risposto: “Se uno si siede con le chiappe nude su una stufa rovente, gli basta un attimo per sembrargli una vita, ma se invece uno sta seduto su una panchina con una bella ragazza sulle ginocchia, il tempo di una vita gli sembra un attimo”.
    Al che il rabbino gli disse:” E sei diventato famoso per dire queste stupidaggini?”

    Piace a 2 people

  2. L’autunno per me è la stagione più romantica . Ho raccolto la castagna della salute (Ippocastano) che conserverò tutto l’anno nella borsa. Mi sei mancata. Buon riposo Ughetta!

    Piace a 1 persona

    1. Tutti gli anni raccolgo le castagne che gli ippocastani mi fanno trovare sui marciapiedi. E’ una consuetudine mettere la castagna in borsa che ti preserva dai raffreddori.

      "Mi piace"

    1. adire il vero ho scritto coppale per tagliar corto…ma ho dato impregnante e finitura a cera satinata (che è venuta uno schianto da come è bella..è una tinta in gel ad acqua). Per le persiane, domani metterò la foto della mia opera d’arte e vedrai 🙂 E’ stato un lavoro grandissimo ma davvero bello. :-

      "Mi piace"

  3. Buona settimana anche a te, mi fa davvero piacere rileggerti. Oramai ottobre è alle porte ma anch’io come te non sono ancora entrata nel mood autunnale, c’è tempo… anche se sono molto contenta che il caldo torrido ormai è un vecchio ricordo 😉

    Piace a 1 persona

    1. l’estate è la stagione più allegra e spensierata, come non amarla? Solo quando fa troppo caldo, allora sì, ci fa soffrire (Paola, dovresti controllare il link che hai associato al tuo nome (e che lasci quando commenti) perché non porta da nessuna parte). Nel senso che se faccio reply non trovo il tuo blog

      Piace a 1 persona

  4. Ciao!
    infatti ero un po’ preoccupata nel non leggerti.
    Anche qua l’autunno è a fasi alterne e io quest’anno davvero riesco a percepirne solo il lato triste.
    Come si chiama la tua tartaruga? La mia si chiama Siluro ma da anni vive con mia zia che ha un meraviglioso spazio ampio dove lei può scegliere dove fare il suo letargo come meglio crede.
    Forse questa volta vorrei potermi addormentare anche io fino a data da destinarsi …

    Piace a 1 persona

    1. negli ultimi tempi vado e vengo dal blog perché ora che non fa più troppo caldo sto risistemando un po’ la casa e la sera sono stanca.
      La mia tartaruga la chiamo sempre in modi diversi 🙂 di solito è Ughetta. In realtà ho 10 tartarughe, la mamma e 9 piccole e tutte vivono libere in giardino.
      Tu però non addormentarti, che ti vogliamo qui a farci compagnia come solo tu sai fare <3.. ti mando un abbraccio e ti auguro una bella domenica

      Piace a 1 persona

        1. non volevo farti notare il verbo, ti chiedevo se hai già effettuato quel lavoro o se devi ancora farlo. Sono mancata qualche giorno dal web e ho perso un po’ il filo del discorso, …dovevi dipingerlo lunedì passato e o lo farai domani?

          "Mi piace"

          1. Mi sa che lascerò che arrivi la primavera 😉 oggi piove, domani anche, mercoledì è la mia giornata di libertà, giovedì … ecco giovedì potrebbe essere la giornata buona, ma devo comprare pennelli e vernice, c’è anche da togliere un po’ di ruggine … finisce che chiamo l’imbianchino.

            Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...