ciao a presto

Per quest’anno credo che questo sarà l’ultimo post in vi racconto delle cicogne, in particolare quelle di Serralbe di cui ho parlato spesso e che abbiamo visto più volte in foto e in webcam durante il periodo della covata.

Non mi dilungherò anche se ci sarebbe una storia bellissima da raccontare. Vi dico solo che i 5 cicognelli ce l’hanno fatta, anche con l’aiuto degli ornitologi, dei veterinari e dei vigili del fuoco.. e di tanti altri appassionati, che si sono prodigati affinché tutto andasse a lieto fine. I pulcini sono diventati splendidi esemplari di ciconia ciconia e stanno cominciando il lungo viaggio che li porterà fino in Africa. Quattro esemplari su 5 hanno dei localizzatori GPS e possono essere seguiti nel loro percorso migratorio. L’ultimo, Chanel, il piccolino (che non si sa come abbia fatto a sopravvivere) non ha il localizzatore perché ne erano previsti solo 4.

Con l’app animal tracker tutti possono vedere il loro cammino e io credo che lo farò.

E così finisce qui, (per quest’anno) dopo circa 8 mesi, la storia della famiglia cicogna di Melodi e Maurice.

L’ultima immagine che vi mostro è di qualche giorno fa. Nella foto del nido, Chanel e il fratello Thomas si apprestano a passare la notte… forse l’ultima insieme, prima del viaggio. Ecco a voi “cuore di cicogna” ❤

Chanel e Thomas in cuore di cicogna

Grazie Madre Natura di donarci queste stupende emozioni.

Buon fine settimana a tutti 🙂

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

40 pensieri su “ciao a presto”

    1. ma sai che il babbo cicogna ha tentato più volte di uccidere il piccolino, perché si vede che sapeva che allevare 5 cicognelli erano troppi..ma i fratelli lo difendevano e l’hanno salvato sotto alle loro ali. Chanel è un miracolato. Poi i più grandi si sono buttati giù dal nido, ma mangiando poco (perché erano troppi) non avevano molte forze, quindi uno dopo l’altro sono stati raccolti e portati in clinica a fortificarsi… Alla fine, raggiunto il peso forma, sono stati liberati. Anche Thomas era in clinica, ma una volta uscito ha ritrovato il nido e il fratello che intanto era rimasto lì da solo (imbeccato però dai genitori). P.s. a Chanel non hanno fatto il test del DNA come agli altri 4 quindi non si sa se è maschio o femmina 🙂

      Piace a 4 people

      1. Un romanzo…. ci sono tutti gli ingredienti, ogni genere di passione… odio, amore, solidarietà…. credevo fossero solo prerogative umane, ma insomma… noi umani siamo così presuntuosi da pensare di essere solo noi capaci di amare o odiare… 🙂

        Piace a 3 people

        1. quelle cicogne di più. Una delle cicogne (Mirabelle) è stata soprannominata “bouillotte” (borsa di acqua calda) perché era solita tenere il fratellino piccolo sotto l’ala per proteggerlo. C’è un’intera comunità su facebook che segue giorno per giorno, attimo per attimo, queste creature

          Piace a 2 people

      1. E dire che ho scoperto l’esistenza delle cicogne di Serralbe grazie al tuo blog. Anch’io proverò a continuare a seguire le peregrinazioni della famiglia di Mélodie e Maurice attraverso i social e l’app. 😉

        Buona serata Alidada,

        Alex

        Piace a 2 people

        1. Io ho scoperto il sito di Serralbe dai miei amici francesi che vennero qui per un gemellaggio. La signora francese (di Moussane les Alpilles) era originaria di un paese vicino a Serralbe 😊
          Buonanotte a te amico mio 🤗

          Piace a 1 persona

    1. sì.. Dopo 70 giorni dalla schiusa delle uova, i quattro cicognini più grandi, una alla volta hanno preso il volo, ma una volta a terra non riuscivano a ridecollare perché non avevano abbastanza forza ed esperienza. Erano sotto peso. Allora li hanno recuperati e li hanno portati lì vicino in una clinica apposita, per nutrirli e farli irrobustire. Quando poi hanno raggiunto il giusto peso e si sono rimessi in forze, li hanno liberati. Uno di loro (Mirabelle), insieme a cicognelli di altre covate, hanno già preso la via della migrazione e si trovano ad una sessantina di chilometri di distanza, nella valle del Rodano, che porta a sud. sud/ovest. Per seguirli di deve mettere il loro codice nell’applicazione. Mi sembra che i codici siano FRU A .. FRU B.. fino a Fru C e Fru D cioè di Thomas, Mirabelle, Lorraine e Francia-Blu e poi c’è Chanel, la piccola miracolata principessa. Se hai Facebook puoi seguire Dominique e così saprai tutto. https://www.facebook.com/domnique.klein
      Buona serata a te Quarc

      Piace a 1 persona

                1. beh, il mio blog ha senso se ci sono delle lettrici come te, che passano di qui e commentano, altrimenti chiuderei 😉 Io non scrivo per me, scrivo per dialogare

                  "Mi piace"

  1. Qualche notizia. Lorraine è morta dopo aver urtato un traliccio nei Vosgi, forse in seguito a una lita con un’altra cicogna. Thomas è sempre nel dipartimento della Mosella, sceso un po’ a Sud poi risalito verso Nord. France Bleue è caduta dopo i suoi primi voli, ricuperata, messa in voliera e rilasciata senza il GPS che non funzionava più. Mirabelle si trova a Sud di Madrid dopo aver seguito il corso del fiume Rodano fino alla Camarga e girato a destra verso Perpignano. Chanel è ancora a Serralbe e non sembra voler ancora lasciare il nido.

    Buongiorno Alidada,

    Alex

    Piace a 2 people

    1. grazie Alex di tutte le notizie. Sono molto triste per Lorraine.. speriamo che gli altri tornino tutti sani e salvi dalla migrazione. Ho visto che Momo e Melodie sono ancora al nido. Buona domenica a te 🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...