Forme d’arte

Oh ragazzi, io ritengo di essere una persona di larghe vedute e arrivo a capire anche cose assurde come questa, basta me le spieghino per benino. Sapete cos’è quella scatoletta vero?

Nel dicembre del 1961, l’autore sigillò 90 barattoli di latta, uguali a quelli utilizzati normalmente per la carne in scatola, ai quali applicò un’etichetta identificativa, tradotta in quattro lingue (italiano, francese, inglese e tedesco), con la scritta: «Merda d’artista. Contenuto netto gr. 30. Conservata al naturale. Prodotta ed inscatolata nel maggio 1961». Sulla parte superiore del barattolo è apposto un numero progressivo da 01 a 90 insieme alla firma dell’artista: Piero Manzoni!

L’artista stabilì il prezzo in 300 grammi di oro zecchino, attraverso uno scambio diretto che non prevedeva la mediazione del denaro.. Attualmente i barattoli sono conservati in diverse collezioni d’arte pubbliche in tutto il mondo (ad esempio l’esemplare n. 04 è esposto alla Tate Modern di Londra, il barattolo n. 80 si trova al Museo del Novecento di Milano, il Centro Georges Pompidou di Parigi possiede la scatoletta n. 31 e al Museum of Modern Art di New York troviamo la n. 14).

A Milano, il 7 dicembre 2016, un collezionista privato si è aggiudicato l’esemplare n. 69 a 275 000 euro, compresi i diritti d’asta, nuovo record mondiale d’asta.

Ecco, tutta questa forma d’arte mi è stata spiegata e io sono arrivata a capirla. Un po’ a fatica, lo ammetto, ma l’ho capita.

Detto questo, qualche anima buona mi dovrebbe spiegare anche quest’altra opera d’arte:

Ebbene sì, è un’opera d’arte moderna contemporanea che in questi giorni è comparsa nella mia città: Pisa. Dice che forse sono dei totem, ma non c’è sicurezza. Ancora devo capirlo per bene e il bello è che sembra nessuno sappia cosa rappresentano e a che servono.

Fatto sta che questa foto è comparsa nelle pagine internet locali e sotto sono stati scritti non so quanti commenti. Se leggeste i commenti nei social schiantereste dal ridere.. Ve ne mostro alcuni:

Qualcuno ha pensato alla politica

Altri alle favole come quella di Pinocchio:

Qualche livornese malizioso ha dato la sua interpretazione pseudofallica 🙂

Ma perché non dei Dalek del Doctor Who?

Ora si aspetta che qualcuno spieghi per bene e così capiremo, ma nel frattempo, senza cadere nella volgarità, io direi che forse sì, dai, a Pisa sono arrivati gli ultracorpi da chissà quale pianeta 🙂

[vi sono testi copiati da wikipedia]