no comment!

Tempo fa comprai una cosa su Amazon, mi è stata consegnata qualche giorno dopo, ma puta caso ero uscita e allora il corriere che fa, suona alla vicina di casa e consegna la merce a lei dicendole che avrebbe dovuto darmela non appena mi avesse vista. E su questo niente da eccepire, infatti la mia vicina appena mi ha incontrata sul marciapiede mi ha chiamata e mi ha dato il pacchetto. Io l’ho ringraziata molto per la disponibilità e con un paio di sorrisi cordiali la questione si è chiusa lì. Però io dopo ho fatto presente al corriere che non era bene lasciare le mie cose suonando il campanello alle vicine di casa e che sarebbe stato meglio evitare di disturbare.

Qualche giorno dopo ho comprato un’altra cosa sempre su Amazon e guarda caso alle 11 di mattina, alla consegna, al passaggio del corriere, ero assente perché uscita a prendere il pane e allora anche stavolta il giovane fattorino quando nessuno ha risposto al suono del campanello, ha dovuto mettere al lavoro tutti i suoi neuroni e così si è recato al bar che si trova nella piazza ad un centinaio di metri da casa mia e ha recapitato il pacchetto al barista chiedendogli di consegnarmelo non appena mi avesse visto. Anche stavolta è andata bene perché conosco il barista e non appena lui mi ha visto transitare davanti al suo locale, mi ha chiamata e mi ha dato il pacchetto. E anche qui ringraziamenti e sorrisi…e pure un caffè macchiato con tanto di pastarella, per ripagare del disturbo. Poi però anche a questo giro ho contattato il corriere egli ho detto che se magari mi avesse avvisata dell’orario in cui effettuava le consegne, mi sarei fatta trovare… in fin dei conti avrei preferito controllare in sua presenza certa merce in arrivo che poi, se l’avessi trovata rotta, reclamando con chi me l’aveva spedita, non avrei saputo a chi dare la colpa. Beh, lui ha detto che avrebbe fatto il possibile per venire incontro alle mie richieste.

Ed oggi, dopo tanto raccomandarsi, il corriere è venuto incontro alle mie richieste…

casa mia

Indovinate un po’ cosa c’è nascosto dietro allo zerbino?

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

37 pensieri su “no comment!”

    1. (rieccoti)… il corriere non so se è lo stesso, arriva sempre tutto di corsa ..con la mascherina… e spesso suona e dice di aprirgli e nemmeno si fa vedere quando molla il pacchetto dietro alla porta d’ingresso

      "Mi piace"

  1. E’ così bello avere vicini ben disposti. Pensa se abitavi in un palazzo con 50 e più condomini, lì si che il pacco in arrivo e un problema, difatti Amazon nelle grandi città ha ideato una sorta di cassette postali che si aprono con il telefonino. Le hanno collocate nei centri commerciali, ma noi siamo fortunati abbiamo dei bei vicini 🙂

    Piace a 1 persona

    1. scusa se ti rispondo in ritardo… negli ultimi giorni ho un po’ trascurato il blog. Non sapevo delle cassette che si aprono con il telefonino, ma ho avuto l’esperienza del check-in nell’ultimo appartamento che ho preso in affitto a Milano e devo dire che è un sistema molto efficiente

      Piace a 1 persona

  2. Perchè non usi gli armadi Amazon Locker ? O semplicemente l’ufficio postale ? Quando nessuno dei due è disponibile, faccio recapitare ad un amico che generalmente si trova sempre a casa … Nell’invio dell’ordine si può specificare a chi consegnare il pacco in caso di assenza… Purtroppo, la consegna di un pacco non è mai cosa banale e anche coloro che effettuano questo lavoro gramo, consegnano quando possono ed è difficile chiamare sempre tutti per sapere se sono in casa.

    Piace a 1 persona

        1. Non sono sicuro di quello che dici, se hai prime in funzione degli ordini e consegne mi è capitato spesso che mi scartano i locker vicini a me. Per scelta diciamo etica non mi sono iscritto a Prime. Non mi va che vi siano persone che corrono per i miei “bisogni ” consumistici.

          A dirla tutta provai per un mese prime gratuitamente ma poi non proseguii.

          Piace a 1 persona

          1. Gli armadi locker, vengono selezionati in base al tipo di articolo, generalmente trattato da Amazon direttamente (un articolo presente nei loro magazzini). Per tutti gli altri articoli provenienti generalmente da venditori esterni (ma autorizzati da Amazon), questa feature non è selezionabile.
            Ho adoperato moltissime volte i locker senza iscrivermi mai a prime.
            Ciao.

            Piace a 1 persona

            1. Fortunella.

              Lo so che riguarda Amazon diretta e non gli altri venditori.

              Ribadisco che hanno degli algoritmi che ti lasciano il posto oppure no, se hai prime danno la precedenza a chi lo ha, questo secondo la mia esperienza.

              Piace a 2 people

    1. scusa la mia risposta tardiva… negli ultimi giorni ho disertato un po’ il blog. Non sapevo di Amazon Locker ..che vuoi, qui siamo in un paesino medievale e certi sistemi tecnologici ci sono ancora ignoti. La posta mi sembra una bella idea..e comunque sia ora che sono in pensione sono molto spesso in casa e in qualche modo posso farcela :-9 Grazie :-)*

      "Mi piace"

  3. Sono sempre stato un sostenitore dei piccoli commercianti: di conseguenza, ho sempre cercato di comprare da loro anziché servirmi dei supermercati o dell’e – commerce. Tuttavia, l’anno scorso per i regali di Natale ho comprato tutto su Amazon: non potevo rischiare di beccarmi il covid per dare un pugno di euri a questo o quel negoziante. Ad ogni modo, non ripeterò l’esperienza: non solo perché per l’economia è meglio sostenere i piccoli commercianti, ma anche perché i corrieri di Amazon hanno un raro talento nel suonarmi il campanello nei peggiori momenti possibili. Mi beccavano sempre mentre ero a lavorare, a cucinare o peggio ancora a dormire. Passino le interruzioni sul lavoro o in cucina, ma sul riposo non transigo: chi disturba il mio sonno mi fa diventare una bestia feroce. 🙂
    P.S.: In realtà non ho comprato tutto su Amazon: ho fatto anche qualche acquisto su ebay, e ho imparato che è molto meglio comprare su quest’ultimo sito. Il motivo è molto semplice: Amazon si serve dei corrieri, e loro ti disturbano suonando il campanello; i venditori di ebay invece si servono delle Poste, e i postini ti lasciano il pacco nella cassetta senza rompere le scatole a nessuno.

    Piace a 1 persona

    1. anch’io durante la pandemia ho acquistato di più su internet. Sai che non ho mai comprato su e.bay? Mi dissero che bisognava stare attenti e che poteva capitare di essere truffati e ho lasciato perdere. Tu ti sei trovato sempre bene?

      "Mi piace"

      1. Sì, perché prima di comprare guardavo le recensioni ricevute dal venditore: se su migliaia di affari conclusi meno di 10 hanno portato ad una recensione negativa, allora il venditore è super affidabile. Grazie per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...