Flower X

IMG_20180915_221703_resized_20181010_103218035
[foto @ Alidada]

Casualmente, passeggiando per le vie di paese, ho visto questa pianta e subito, presa dalla curiosità, l’ho fotografata. Trovo che sia stupenda nella sua “semplicità”.

Sì, ma è una pianta “semplice”? Non saprei… Io dico “semplice” perché mi sembra “poco evoluta”. Intanto non so se è un fiore o una infiorescenza, so che è un arbusto enorme e coloratissimo e che sotto le luci dell’imbrunire faceva un effetto straordinario.

Sono convinta che sia una pianta antica e che si vede di rado.  Il signore che aveva messo fuori il vaso perché la pioggia lo irrorasse mi ha detto che non sa di cosa si tratti ma che anno dopo anno raccoglie i semi e a marzo li risemina nei vasi.. dopodiché le piante crescono a dismisura raggiungendo quasi due metri di altezza.

Mi hanno promesso i semi…staremo a vedere 🙂 intanto l’ho chiamata Flower X

 

 

Torta di mele senza burro né latte

torta di mele.jpeg
[Torta di mele senza burro e senza latte]

Ingredienti:

2 uova

12 cucchiai di zucchero

12 cucchiai di farina

12 cucchiai di olio di semi

12 cucchiai di latte di soia (o di riso)

una bustina di lievito

una scorzetta di limone grattato

1 bustina di vanillina

2 mele tagliate a dadini e una mela tagliata a fettine.

Procedimento.

Mescolare bene tutti gli ingredienti, cominciando da uova e zucchero e aggiungere via via il latte, l’olio, la farina, il lievito, la scorza di limone, la vanillina e infine la farina.

Quando l’impasto è ben omogeneo inserire la mela a cubetti e travasare in una tortiera rivestita di carta forno.  Le fettine di mele vanno sistemate sopra l’impasto, per decorazione e vanno cosparse con un pochino di zucchero (io uso quello di canna).Cuocere in forno per una quarantina di minuti a 180°.

Semplicissima, salutare e molto buona. Non serve nemmeno la bilancia e gli ingredienti sono sempre a portata di mano in tutte le dispense, non c’è da andare a fare spesa..

Indicata in special modo per chi è intollerante al lattosio, ma anche per le merende dei bambini e per la colazione dei grandi..oltre che per accompagnarla ad una tazza di the nel pomeriggio. 16

Io l’ho appena sfornata, eccola lì 😉

Buon giovedì a tutti.