La festa dei nonni

Non tutti sono così fortunati da essere nonni. Lo so, qualcuno si chiederà che c’è di bello ad invecchiare…beh, è vero, invecchiare non piace a nessuno, ma essere nonni sì 😉 E’ un’esperienza fantastica godersi i nipotini..è come sentirsi genitori al quadrato 😉 E poi che dire di quando si riceve l’invito ad andare in chiesa alla funzione per la benedizione … chiesa

e si riceve in regalo il bigliettino con la poesia

IMG_20181002_214540_resized_20181002_094904768

 

e il cuoricino con i colori pasticciati, che chissà quanta fatica è costata colorarlo così 😀

IMG_20181002_214645_resized_20181002_094815650

Sono tenerezze impagabili che fanno stare bene, che di più non si potrebbe ❤

Buon mercoledì a tutti.

 

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

20 pensieri su “La festa dei nonni”

  1. Ma sai che mi sto sentendo in colpa? Come maestra non ho valutato appieno questa ricorrenza, festa del papà e della mamma sì, sempre ( ed è una bella fatica per noi insegnanti dei piccoli) , ma dei nonni no. Eppure so che i nonni sono un privilegio della vita.
    Sarà per il prossimo anno?

    Auguri 🙂

    Piace a 1 persona

    1. è una festa che sente soprattutto la scuola materna 🙂 Sai, sono i bimbi piccoli quelli che vivono di più coi nonni 🙂 Il prossimo anno comunque ricordatelo perché i nonni ci tengono 😉

      "Mi piace"

  2. Io non sono nonna e non credo lo diventerò presto, almeno a sentire mia figlia…per la verità la vecchiaia non mi dispiace, invece il desiderio di diventare nonna non mi è ancora piombato addosso.

    Piace a 1 persona

  3. Io non sono nonna e non credo lo diventerò presto, almeno a sentire mia figlia..
    per la verità la vecchiaia non mi dispiace, invece il desiderio di diventare nonna non mi è ancora piombato addosso.

    Piace a 1 persona

      1. Io non sono mai stata quella che viene definita mamma chioccia, oppure mamma tigre. Sono cresciuta in un orfanotrofio, educata lì, e sono stata, più che altro, una mamma, affettuosa sì, ma soprattutto educatrice, severa quel tanto che bastava, con una buona dose di umorismo, paziente soprattutto, ma conscia che i figli vanno visti con un briciolo di distacco.

        Piace a 1 persona

          1. Credo che non ci sia. Mia suocera, che di figli ne aveva avuti sei, diceva che non erano fatti con gli stampini, erano ognuno diverso dagli altri e bisognava cambiare metodo per ognuno di loro. Sono diventati tutti bravi alla fine. Il primo era quello che avevo sposato io.
            Personalmente mi sono chiesta ogni giorno, per quanto riguarda l’unica figlia che ho, quanto e dove avessi sbagliato nei miei comportamenti. Ogni giorno ho ricominciato da capo. Ora che è grande e indipendente, mi dico che non ho sbagliato più di tanto, visto il risultato.

            "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...