Pane alla curcuma

pane-alla-curcumai

Pane alla curcuma

Ingredienti:

  • 400 gr. di farina tipo 0
  • 240 gr. di acqua tiepida (o latte)
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 50 gr. di olio buono
  • 5 gr circa di curcuma

Preparazione:

Mettere la farina in un contenitore abbastanza grande, unire il lievito, l’olio, aggiungere poco alla volta l’acqua tiepida ed infine la curcuma, poi lavorare il composto (meglio usare dei guanti usa e getta per non colorarsi le mani)  fino a farlo diventare omogeneo ed elastico; a quel punto trasferite l’impasto su un piano da lavoro infarinato e continuate a lavorare ancora un po’, picchiandolo anche a più riprese sulla superficie di appoggio.

Rimettete l’impasto nel contenitore infarinato, coprite con un canovaccio umido e fate lievitare in luogo tiepido per 30 minuti.

Intanto foderate con la carta da forno una teglia, sistemate dentro l’impasto e fate lievitare in forno spento ancora per 1 ora circa,, anche un po’ in più.

Accendete il fono a 180°C infornate il pane nel forno caldo e cuocete per circa 30 minuti, fino a quando la crosta sarà bella dorata.

A parer mio è buonissimo e poi  abbiamo già detto a più riprese che la curcuma fa bene, quindi… 😉

P.S. io non metto né sale e né zucchero nel pane, ma vedete voi…

Advertisements

15 comments

  1. ci sono ottime possibilità che non lo farò mai. aveva ragione il Cacciaguida: “Tu proverai sì come sa di sale lo pane altrui…” e mettetelo ‘sto benedetto cloruro di sodio nel pane!

    Liked by 1 persona

    1. il problema è che quando fai l’impasto il sale blocca l’azione del lievito di birra quindi la fermentazione si può bloccare e alla fine ottieni una ciabatta… oltre al fatto che il sale aumenta la pressione che d’inverno (frallartro…come si dice qui) è già altina di suo! Meglio sciocco, dammi retta

      Liked by 1 persona

  2. Adoro la curcuma fresca, meno quella essiccata, ma cara Licia il sale quel tanto che basta… per ovviare alla lievitazione che si blocca col sale, bisogna impastare con un po’ di zucchero che dà forza al lievito e in ultimo il sale fino, l’impasto lievita lo stesso e molto bene. Comunque, te sei toscana e il pane l’hai sempre mangiato sciapo.
    Un abbraccio e grazie per la ricetta.
    annamaria

    Mi piace

  3. Ho letto “cose miracolose” della curcuma…e talvolta la uso o prendo delle tisane curcuma e zenzero.
    Mio marito, che ha problemi di reflusso, ieri si è fatto una tisana e stanotte ( povero lui) ha avuto acidità a iosa…
    Ho comunque letto che ci sono delle controindicazioni, soprattutto se uno prende pastiglie appunto contro il reflusso !! Peccato!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...