Il tesoro inaspettato

DSC_0026

[Foto: @Alidada]

Quando partii per le vacanze al mare, a fine luglio,  lasciai in giardino un bel vaso di petunie. Al mio ritorno, dopo 15 giorni, le petunie erano quasi seccate e al loro posto era nata stranamente una pianta di pomodori ciliegini  datterini.

Restai a guardarla dubbiosa se estirparla o no, ma poi l’accolsi come fosse un piccolo cane randagio a cui dare un sorso d’acqua nella calura estiva.  Presi delle canne e fissai la pianticella al sostegno; poi giorno per giorno l’ho curata e guardata crescere e maturare i pomodorini.  Eccoli… sotto c’è la foto di come erano prima e sopra un grappolo in controluce.

datterini

Belli, vero? Un piccolo tesoro inaspettato.

Buon lunedì a tutti 🙂

Annunci

22 comments

  1. Sai quanti regali inaspettati ha dato a me la terra….cominciamo con il pesco, che purtroppo lo scorso anno abbiamo dovuto abbattere in quanto era infestato, anni addietro c’era un pescheto poi il contadino vendette la terra ed al suo posto costruirono un palazzo…ma dopo qualche anno da una fessura del cemento si sviluppò una piantina che crescendo cominciò a dare i suoi frutti
    Poi la nonna coltivava le calle, ma erano ormai tutte mangiate dalle lumache e smisero di crescere, se non che un paio di anni fa , nel vangare la terra, o che altro ci siamo ritrovate una meravigliosa pianta di calla dal lato opposto del giardino…
    E dulcis in fundo, dopo che parecchi anni fa il nonno tagliò l’albero di fico, con grande disappunto mio e della nonna, anche qello sta ricrescendo, quest’anno non credo, ma l’anno prossimo mi auguro di assaggiarne i frutti…..
    I miracoli della natura…….Notte

    Liked by 2 people

  2. Bellissima la tua “sorpresa”.
    Anche nel mio giardino sono nate, e nascono piante spontanee dai semi portati dal vento o agli uccelli: olmi, aceri, allori, sambuchi, melograni, perfino un bagolaro che ormai ha raggiunto i 16 metri di altezza e queste piante spontanee sono più forti e resistenti di quelle che comperiamo nei vivai.
    Buon pomeriggio.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...