Aggiornamenti blog

Ho rimesso a posto il mio avatar. Sono intervenuta un po’ a mano e un po’ in digitale e dalla vecchia (annosa) immagine ormai pixelata (si vede che invecchiando le erano venute le rughe)  ne è venuta fuori un’altra, stranamente diversa, meno arcigna e altera… più sorridente,  con un sorriso appena accennato come quello della Gioconda 🙂 Mah, per ora me la tengo così, come quella a destra, e poi si vedrà. E’ che ormai ci sono affezionata a quella donna “stellata” 🙂

Ho risistemato  anche la parte grafica del template del mio blog, studiando e aggiornando le mie conoscenze informatiche; è molto cambiata la piattaforma wordpress rispetto a prima, in meglio. L’HTML ormai può stare in un cassetto, che non serve praticamente più :-). Il template è da tanto che uso questo ma ancora non mi è venuto a noia, quindi resta tale a quale. Feci una gran fatica quando lo cambiai dal bianco al beige… lo studiai meticolosamente e ancora non mi è venuto a noia, lo trovo rilassante, quindi perché cambiarlo?

Mi resta da aggiustare il contatore degli accessi Shinystat ma credo che quel problema lì sia insolubile. In pratica ho notato che il mio blog ha sempre ricevuto un numero minimo di accessi (circa una quarantina al giorno) anche se io non pubblicavo niente da mesi, erano visite di gente proveniente non solo dall’Italia, ma da tutto il mondo, attraverso i motori di ricerca, e Shinystat mi diceva anche cosa stessero cercando. Gli articoli più gettonati riguardavano il “color ottanio“, il “metodo Gordon” sui genitori efficaci e il “facciatone” di Siena, oltre alla “parabola dei sei ciechi e l’elefante“. Ora Shinystat non mi fa più vedere le chiavi di ricerca quindi non so più chi arriva cosa stia cercando. Di certo non cambia nulla e non mi cambia la vita il fatto che io lo sappia o no, è solo una curiosità 🙂 e io son curiosa di “cose strane”.

Adesso, per essere completamente a posto,  mi restano da aggiustare i link, molti dei quali ormai portano a blog chiusi e non più funzionanti. Ieri sera, mentre ci lavoravo, ho avuto dei momenti di grande tristezza tornando da 3 amiche  e 1 amico che ormai sono volati altrove lasciando lì le loro pagine amorevolmente scritte, piene dei loro pensieri… e con sotto innumerevoli commenti di chi va ancora a trovarli portando loro un sorriso e una parola di saluto.  Quanti ricordi… Ma la vita è così e si deve andare avanti e sempre di corsa, senza voltarsi troppo indietro. Guardiamo al futuro: domani a scuola 😦  😦  😦

… ma a questo ci penserò domani, come disse Rossella O’Hara in “Via col vento”.

Annunci

23 comments

  1. mi piace la donna dai capelli di stelle 🙂

    sento importante la riflessione che hai fatto: quella sui blog amici che a volte si perdono, non sappiamo più come trovarli perché hanno deciso di chiudere il sito; ma, soprattutto, quella sul restare dei siti come memoria

    buona giornata, Alidada

    al prossimo articolo!

    Liked by 1 persona

      1. perché rattristata? Questo spazio dove ti trovo adesso è molteplice negli argomenti, nei toni, come lo è la vita.
        Buonanotte, cara Alidada
        poi se ti va mi dirai dei tuoi altri blog 🙂

        Mi piace

          1. penso che questi spazi siamo liberi di usarli per quello che sentiamo necessario. Io scrivo versi, lo sai, solitamente, e non mi do limitazioni di tema, perché sento di poter dire in poesia cose che non riesco a esprimere in altro modo con lo stesso sentire e con la stessa urgenza. Non possiamo sempre gioire. E’ la consapevolezza e il modo in cui costruiamo un percorso o comunque alimentiamo questi spazi che diventa importante
            Fa come senti, Alidada
            un abbraccio
            buondì!

            Mi piace

  2. Finalmente “in grande” riesco a decifrare bene il tuo Avatar!! Carino!!! 😉

    Sulle modifiche e gli inserimenti nel template sono una vera frana…Ricordo che su splender mi ero cimentata con qualche infarinatura di Html e riuscivo a inserire musichiate e altre buffe ( che poi toglievo) così, per il gusto di sentirmi un pochino “informatica”…Adesso qui, al d là di qualche inserimento precotto, non riesco più a capire molto!

    Ho fatto qualche tentativo, ma poi mi si sballa tutti il template e così mi attengo rigorosamente a ciò che compare..:-) 🙂 🙂

    Beh, sui blog chiusi è vero scende sempre un velo di tristezza. Non parliamo poi di quelli ancora aperti, ma ormai privi di autore…
    Io ho seguito su splinder per anni una ragazza molto carina e giovanissima che, andando a fare volontariato in India, si è presa una letale febbre malarica.
    Tenevo sempre il suo link e non riuscivo a levarlo.

    Poi ci ha pensato splinder!

    Oggi è il famoso ( e ormai dimenticato) “rientro a scuola”! 😉

    In bocca al lupo, Ali !

    Liked by 1 persona

    1. Crepi il lupo, Liana! E speriamo che non crepi anch’io con lui 😉 Insegnare è diventato sempre più faticoso e io penso che una volta o l’altra mi ci verrà un colpo al cuore a forza di arrabbiature 😦

      Mi piace

  3. L’immagine dell’avatar ‘restaurato’ è bellissima, è sempre lo stesso spicchio di cielo, sempre le stelle nei capelli, anche il viso è uguale solo un po’ più sorridente… probabilmente, rimpicciolendolo nell’avatar, neanche si noterebbe l’accenno di sorriso.
    Complimenti per la tua abilità informatica, forse io sono una frana completa ma modificare o inserire qualcosa nei template di iobloggo è un’impresa titanica! :))

    Mi piace

    1. Grazie dei tuoi bel complimenti Giusi…sono felice che ti piaccia 🙂 Ultimamente è diventato più difficile mettere mano al template perché è blindato, su Splinder, lavorando in HTML si poteva fare di tutto 🙂

      Mi piace

  4. avatar inquietante. espressione enigmatica somigliante più alla Sfinge che alla Gioconda. A prima vista sembra la carta che avvolge un cioccolatino. Fondente.

    Mi piace

    1. dai Sestante te ne torni dal nulla per dire ‘ste cavolate? 😉 Non ti ricordi della storia dell’alidada…delle stelle… appunto…del sestante? L’avatar ha un significato legato al nickname, ma tu sei smemorato… 😦

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...