Light it up blue

La nostra Torre di Pisa ieri sera si è illuminata di blu, come tanti altri monumenti in Italia.
torre in blu

(foto presa da internet)

L’iniziativa a cui ha aderito la città di Pisa, si chiama  “Light it up blue” e rientra nelle celebrazioni della giornata Giornata mondiale della sensibilizzazione sull’autismo (World Autism Awareness Day ), indetta dalle Nazioni Unite.
E così, colorando di blu la notte del 2 aprile monumenti, palazzi, luoghi-simbolo dei cinque continenti si spera di sensibilizzare cittadini e istituzioni sui problemi dell’autismo. .

E proprio in concomitanza con la giornata dedicata al problema dell’autismo, arriva dagli Stati Uniti uno studio che conferma come non vi siano pericoli nel somministrare ai bambini più vaccini in un solo giorno, anche se in tenera età. La rassicurazione arriva da uno studio che esclude ogni associazione tra vaccini e autismo. Lo studio è stato pubblicato sulJournal of Pediatrics e condotto da Frank De Stefano dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Centers for Disease Control and Prevention-CDC) di Atlanta.

Un genitore su tre nutre timori sulla sicurezza dei vaccini e molti ancora rifiutano o rimandano le vaccinazioni raccomandate. Uno dei timori più diffusi è quello che si somministrino troppi antigeni in una volta sola, quindi con un unico vaccino, e comunque troppi vaccini nei primi due anni di vita. Nello studio, gli esperti hanno confrontato 256 bambini con autismo e 752 sani, tutti nati tra il 1994 e il 1999. Hanno quindi recuperato i dati su quali vaccini avessero fatto, e hanno calcolato quanti antigeni vaccinali (i “principi attivi” dei vaccini) ciascun bimbo aveva incontrato in un solo giorno e nell’arco di due anni. Confrontando queste due misure è emerso che i bambini con autismo non hanno ricevuto più antigeni di quelli sani, né in un solo giorno né complessivamente e che, quindi, non c’è alcun legame tra vaccini e malattia, neppure con riferimento alla quantità di vaccini somministrati lo stesso giorno o entro i due anni. Attualmente inoltre, ricordano i ricercatori, i vaccini contengono molti meno antigeni rispetto al passato e l’esposizione del bambino è dunque ancora più ridotta.

Io, comunque sia, sono uno di quei genitori che ha una paura folle delle vaccinazioni, anche se non gliene ho mai fatta saltare una ai miei figli.

A parte questo…bella la Torre in blu, vero? 

Annunci

20 comments

  1. L’autismo è un problema gravissimo, secondo me riguarda la sfera mentale e il cervello è ancora troppo poco conosciuto per potere essere adeguatamente curato nei suoi malesseri. Speriamo che la ricerca possa raggiungere qualche sostanziale traguardo e ben vengano le iniziative di sostegno, come la splendida Torre azzurrata!

    Mi piace

        1. Gestisco un blog con degli amici (sblogghiamoci) e ci è successa la stessa cosa, per questo ho voluto chiedere! Solo che non so proprio cosa fare visto che non c’è nessun contatto su quel blog! 😦

          Mi piace

          1. ho visto anch’io che non esiste nessun contatto e poi è un sito/blog molto strano, con degli errori anche nel titolo.. dubito che sia di gente italiana. Ho verificato che tutto ciò che viene pubblicato è roba copiata dai nostri blog.. io sinceramente non ho voglia di fare molta confusione.. in passato mi hanno rubato di tutto. Quando mi hanno preso le foto per farci uno screensaver ci sono rimasta malissimo, anche perchè la gente credeva che fossi stata io a copiare. Non capisco perchè lo facciano ma forse è per la pubblicità … e con le visite (anche le nostre) ci fanno qualche soldo. Penso che si potrebbe anche reclamare in base a quella licenza sui diritti d’autore che io ho in fondo alla mia pagina a destra…ma .. boh… Comunque sia grazie di avermelo detto

            Mi piace

  2. Bellissima la torre in blu! Io non ho avuto figli, quindi non mi sono mai posta il problema e, per quello che so, non se lo sono poste nemmeno le mie sorelle e mio fratello che invece i figli li hanno. Io sono stata vaccinata per tutto quello che serviva ai tempi della mia nascita, secoli fa 🙂 🙂 e non mi è successo niente! Sinceramente non capisco tutte queste paure di oggi, ma forse mi sono persa qualche puntata … 🙂 🙂

    Mi piace

  3. Ho visto l’effetto dei vaccini su alcuni bambini, un dramma. Una raccomandazione degli Enti è sempre di sottoporre alla vaccinazione i bimbi solo se stanno bene, niente febbre o altro. Ma ricordiamoci una cosa che noi che siamo sani, se i nostri figli sono sani e vaccinati è perchè qualcuno si sacrifica (senza saperlo).,Con la vaccinazione evita unicamente di contagiare gli altri.
    Ricordo che nella mia classe delle elementari (1961/1966) c’erano ben tre compagni con esiti di poliomelite. Oggi la malattia è debellata, ma qualche raro effetto nefando su alcuni bimbi c’è, in percentuale molto bassa ma c’è, basta farsi un giro nei centri specializzati nel recupero psicofisico dei minori. per capire.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...