pensieri sparsi

Dopo che  si è stati un po’ lontani dal blog non è facile tornare a scrivere e a raccontarsi.  E’ un po’ come se si avesse l’impressione che tutto quello che si sta per dire fosse già stato detto oppure che si tratti di banalità di cui non serve parlare.

E’ più facile comunicare inserendo nei post delle foto oppure andare su facebook dove tutto è immediato e non è impegnativo. Dei vecchi tempi del blog non è rimasto quasi nessuno in giro e questo non facilita per niente le cose; ma sappiate che non è mia intenzione abbandonare Alidada e così, di nuovo, faccio il buon proposito di far rivivere il mio blog e di esser più presente nella blogosfera con i miei commenti.

Annunci

14 comments

  1. Ciao e intanto grazie per la disponibilità ai consigli per la matematica. Nel caso ti farò sapere.
    Le tue impressioni nascono dal fatto che sei stata lontana dal blog, ma a me capita di provare le stesse sensazioni anche se sto vicina al blog:spesso sono a corto di idee, tutto ciò che scrivo mi pare banale e scritto male, non vorrei raccontarmi (a chi potrebbe interessare la vita normale di una persona normale?) e finisco invece per farlo. Forse nasce dal fatto che il mio blog non è specifico e non si caratterizza per un solo aspetto :se mandi avanti un blog di cucina, di fotografia, di economia, di calcio, di che so che di specifico ed unico allora avrai di che spaziare per anni e ti costruirai quella cerchia di lettori interessati all’argomento, ma se vai a tema libero, a sensazioni, esperienze ed emozioni del momento, nasce un caleidoscopio di colori che a volte confonde lo stesso autore. Penso che tutto debba risalire alle origini, alla nascita di un blog.
    Perchè un blog? Boh, ancora, dopo anni, me lo chiedo.
    Però mi piace condividere e confrontarmi, anche se capitano i disguidi, le critiche, gli abbandoni, le delusioni.
    Quindi se questo ancora piace anche a te, continua, continua nella misura e nella maniera che gradisci. Dei vecchi tempi del blog non è rimasto più nessuno? Succede, è successo anche a me e proprio ieri guardando il mio blogroll ho notato che la metà dei miei contatti di rete si è allontanata dal mondo del blog o dal mio blog in modo netto. Mi spiace, certo, tutte belle persone, ma sto avendo il piacere di confrontarmi con nuovi contatti che più li scopro e più mi accorgo che non sono di meno.
    Non sono su fb, credo di avertelo detto; per l’immediatezza comunicativa se vuoi sono su skype o msn.
    Ciao
    Marirò

    Mi piace

    1. grazie Marirò, questi tuoi pensieri mi confortano molto e ti sento assai vicina… mi fa molto piacere. Anche il mio è un blog che non segue una tematica ben precisa, ma del resto io sono così e mi annoierei a parlar di una cosa sola. Andremo avanti..vedrai 🙂 Ti auguro una bella nottata

      Mi piace

  2. Mi fa piacere vederti attiva nel blog. Come vedi, io sono uno dei “vecchi” blogger. Sono invece risentito per quei blogger che, a questo punto apparentemente affettuosi, sono poi spariti dopo la chiusura di Splinder. Mah!

    Mi piace

  3. Eh sì! la chiusura di splinder ha spinto tanti a cercare altri approdi, ma le tracce di chi si frequentava si possonio ritrovare o indicare e lo spazio diverso non diventa un impedimento per ritrovarsi, se lo si vuole.
    Ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...