Siena: dal Facciatone

Siena: il duomo

Siena: il campanile del Mangia

Per chi non sapesse cos’è il “Facciatone”, ecco qua:

Navata incompiuta e Facciatone

Il “Duomo nuovo” e il “Facciatone”

Nel 1339 si decise di ampliare il Duomo, facendo in modo che l’attuale ne diventasse solo il transetto. A causa di vari imprevisti e della Peste del 1348, nel 1357 si interruppero i lavori. Ciò che oggi vediamo è il frutto di quegli anni di lavoro ed è chiamato “il Duomo Nuovo”. Infatti si riuscì ad innalzare la navata est e la facciata (volgarmente detta il “Facciatone”). Oggi la navata ospita il Museo dell’Opera del Duomo. Un elegantissimo portale ogivale cuspidato si apre sulla scalinata che porta al Battistero.

Le notizie sono state prese qui

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

11 pensieri su “Siena: dal Facciatone”

  1. Aahhh eccoti, ce ne ho messo per passare di nuovo qui, ma ne è valsa la pena! Finalmente la scuola è finita anche per me, sto preparando la valigia e scappo dall’afa della città per trasferirmi al mare…. un megabacione e ti auguro un superrelax!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...