Siena: dal Facciatone

Siena: il duomo

Siena: il campanile del Mangia

Per chi non sapesse cos’è il “Facciatone”, ecco qua:

Navata incompiuta e Facciatone

Il “Duomo nuovo” e il “Facciatone”

Nel 1339 si decise di ampliare il Duomo, facendo in modo che l’attuale ne diventasse solo il transetto. A causa di vari imprevisti e della Peste del 1348, nel 1357 si interruppero i lavori. Ciò che oggi vediamo è il frutto di quegli anni di lavoro ed è chiamato “il Duomo Nuovo”. Infatti si riuscì ad innalzare la navata est e la facciata (volgarmente detta il “Facciatone”). Oggi la navata ospita il Museo dell’Opera del Duomo. Un elegantissimo portale ogivale cuspidato si apre sulla scalinata che porta al Battistero.

Le notizie sono state prese qui

boh

Non è possibile che qui su internet appena uno si ferma un attimo, poi  finisca con il  perdere completamente il filo del discorso. In questo momento ce l’ho con la blogosfera… Qualche anno fa per imparare ad inserire un’immagine in un post si doveva fare un corso (lunghissimo) sul linguaggio HTML, ma alla fine le soddisfazioni c’erano e chi aveva imparato veniva lodato lungamente da tutti e osannato al punto che poi doveva passare le sue conoscenze a tutti i suoi amici blogger, che così  si trovavano la vita semplificata. Il tempo era come dilatato e non vi erano cambiamenti repentini.  Ora no, non si fa in tempo ad imparare a mettere una musica in sottofondo che il sito a cui fai riferimento, tempo zero, diventa tutt’altro e di musica non si parla assolutamente più, ma si parla di pubblicità e acquisti.  La filosofia del mordi e fuggi impera e tutto cambia da un giorno all’altro.

Non mi va giù di avere un blog a cui non posso far fare quel che voglio io. Non posso cambiare la testata, non posso cambiare il carattere di scrittura (posso scegliere solo due o 3 font ma non la grandezza) non posso inserire faccine/emoticon come facevo prima, non posso gestire il template come pare a me ma devo adattarmi al pacchetto preconfezionato.

Stasera ho perso ore a cercare di capirci qualcosa di più nella gestione di questo WordPress, ma l’unica cosa che ho davvero capito è che ad un certo punto per cercare il sito dov’era appoggiata una musica ho scaricato un virus trojan e così ho perso un sacco di tempo a ripulire il sistema.

Ho nel mio archivio un numero industriale di link che non funzionano più… dovrei fare una grande pulizia, .. o forse dovrei comprare un pc nuovo e ripartire da zero.. quasi quasi ci faccio un pensierino..

Buon sabato a tutti 🙂

un modo come un altro

Sento nuove colorate filastrocche di vita
narrate dagli amici di sempre
e già tutto sembra come allora.
Torno ora,  in punta di piedi
il quest’aria di fragile piuma del mondo dei blog
e accenno sorrisi sussurrando qualcosa
e farfuglio frasi sconnesse alla ricerca di parole.
Forse è questione di riprendere il ritmo
o forse basterebbe sorseggiare un dolcissimo the…
Aspetto che l’orologio scandisca la sua ora
poi vedremo com’è,  inutile pensarci ora…
e questa è l’unica cosa che so.

Alidada