uffa..

Splinder è anarchico! Mi modifica i tag come vuole e non ne vuole sapere di eseguire i comandi che gli do…  Non mi fa vedere le modifiche che effettuo ogni volta che provo a cambiare qualcosa e come browser mi costringe ad usare explorer.. non ne vuol sapere di firefox o di Google Chrome. Questo mi innervosisce non poco
E’ una lotta!
Ho approfittato di una giornata fredda e piovosa per rimanere in casa a sbrigare dei lavori arretrati e ho sfruttato questa occasione per ripulire anche il blog .. Ho eliminato la categoria dei vecchi link ai blog dei tempi passati, quelli che ora sono abbandonati o comunque sia di gente che da qui non passa più..o che semplicemente nemmeno si sogna di ricambiare il mio link (si sa che sono permalosa ..quindi….).
Ho anche tolto ogni traccia della musica..per vari motivi.. mi sembra che la musica dia ai frequentatori vari problemi e poi ho notato che spesso i link dei siti musicali si portano dietro sempre della robaccia..e allora.. blog minimalista.. e amen! 
..e come si suol dire… chi mi ama mi segua ..  buon pomeriggio domenicale a tutti, ..qui intanto sembra sia sbucato il sole

 

matematica-mente

La matematica è bella… se non te la fanno odiare.

Ecco che cosa pensava il grande matematico italiano Giuseppe Peano agli albori del 1900:

 "Se gli allievi non capiscono, il torto è dell’insegnante che non sa spiegare. Né vale addossare la responsabilità alle scuole inferiori. Dobbiamo prendere gli allievi così come sono, richiamare ciò che essi hanno dimenticato, o studiato sotto altra nomenclatura. Se l’insegnante tormenta i suoi alunni, e invece di cattivarsi il loro amore, eccita odio contro sé e la scienza che insegna, non solo il suo insegnamento sarà negativo, ma il dover convivere con tanti piccoli nemici sarà per lui un continuo tormento."