le storie della prof

 

facebook.JPGLa prof era  lì davanti al monitor colorato e leggeva distrattamente le notizie di internet. Vagava da un sito ad un altro seguendo una linea immaginaria che la portava a seguire quella traccia. Ad un tratto capitò su Facebook e  qualcosa attirò la sua attenzione: una piccola foto e un nome: Chiara.

“Eppure quella la conosco…!” pensava tra se’ e se’ e frugava nella sua memoria di prof un po’ attempatotta.  Leggeva le notizie del profilo di quella ragazza e si convinceva che era proprio lei, la Chiara che tanti anni prima stava seduta sempre nel primo banco, perché troppo piccola.. e anche troppo bimba per seguire i programmi della scuola media. Un’alunna con qualche difficoltà.. insomma… Fatto sta che adesso la Chiara risultava vivere a Dallas in Texas e dalle foto si vedeva abbracciata ad un baldo ed aitante giovane  che le stava felicemente accanto.

La prof non potè fare  a meno di mettersi gli occhiali  avvicinandosi al monitor sempre di più..beh..  anche se non era un’impicciona , la curiosità era troppa….  e allora le scrisse:

“Ciao Chiara, ti ricordi di me? Sono io, la tua prof  di matematica delle medie.. Per caso ti ho vista su Facebook e ho deciso di scriverti per salutarti e chiederti come stai e che fai nella vita. Ti sei sposata?.. Abiti in America?.. Mi piacerebbe avere tue notizie.. Un caro saluto… “

Il giorno dopo  la prof si ritrovò spesso a pensare a quella storia di Facebook e a quanto fosse strano il mondo: chi l’avrebbe detto che la piccola Chiara sarebbe andata in America!? Chissà che cosa e chi l’aveva convinta ad allontanarsi così tanto dall’Italia. In fin dei conti la prof ricordava che aveva anche tante difficoltà con l’Inglese.. mah..

Passò la giornata ma la sera ecco la risposta di Chiara: (risposta copiata in originale, a parte il nome)

“Si…sono proprio io..quanto tempo che è passato… Lei come sta??e il resto della sua famiglia?Spero bene….Mi manca lei…ma sopratutto mi manca tanto il periodo scolastico!!!!Che tempi..!!!e come vola il tempo..!!! non abito in america…ma il programma mi da solo questa linea e non so proprio come modificarla.  Io sono circa 9 anni che abito a monsummano terme,e soli 6 mesi che convivo a ponte buggianese!!!!un bacione.. Chiara”

Morale della storia:  è più sprovveduta la ragazza che non ha saputo modificare le opzioni in default del programmino di facebook..o è più sprovveduta la prof che ha pensato a tutta quella bella storia ambientata in America?

Beh, insomma, a parte questo, come dice il proverbio: tutto è bene quel che finisce bene!

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

74 pensieri su “le storie della prof”

  1. Capitano anche incontri insperati o inattesi, in quel buffo posto che è Facebook!
    Ogni tanto mi trovo a cercare qualche vecchio amico, ma mi sa che son tutti troppo vecchi….. ^_^

    "Mi piace"

  2. Io non vado più su facebook … perchè avevo difficoltà a gestirlo avendo una connessione molto precaria…quindi posso solo dire che la prof secondo me è molto competente in materia quindi ha sicuramente l’allieva quella scarsa…però è bello quando gli allievi hanno belle parole per gli insegnanti…per esempio a me fa un enorme piacere quando prendo l’autobus e l’autista ma saluta ricordando che io sono stato il suo istruttore di guida e che ricorda con piacere quel periodo di moltissimi anni fa
    Un sorriso Nemo

    "Mi piace"

  3. Non è questione di essere sprovveduti, è che ci piace immaginare che i nostri ragazzi, anche quelli più debolucci, anzi, a maggior ragione quelli, ce l’abbiano fatta alla grande!
    Dire: "Toh, guarda, mi sono sbagliata nel giudicarlo/a, credevo non sarebbe andato/a più in là di due vie…" ci fa un po’ riguadagnare la dimensione umana, e magari ci aiuta anche ad osservare i ragazzi che abbiamo davanti oggi con occhi diversi…
    Salvo poi venire smentiti da risposte come quella che hai ricevuto tu.
    Ma questa è un’altra storia.
    Buona serata!

    "Mi piace"

  4. Alla fine conta che stia bene; quando un ex allievo progredisce nella vita si rimane contenti. Magari a scuola a volte ci si è comportati in modo burbero.

    "Mi piace"

  5. Io non sono iscritta e non saprei come fare, non ne capisco granchè. Però che bella storia, tu non hai colpe, anch’io avrei fatto lo stesso errore.
    Ciao cara felice serata.

    con affetto.
    annamaria

    "Mi piace"

  6. Monsummano, il paese di Ivo Livi alias Yves Montand. com’è piccolo il mondo.

    io fui uno dei primissimi ad iscrivermi a fesbuk ma lo abbandonai dopo poco perchè mi arrivavano tonnellate di richieste da gente che non so nemmeno io da dove spuntava, persino mio fratello.
    mi reiscrissi un anno fa ma con un nome falso e da allora sono più tranquillo.

    prof, so che lei insegna matematica ma vedo che la fanciulla in questione zoppica in italiano, passi per "america"  con la a minuscola e "monsummano" con la m minuscola, ormai è uso corrente ma almeno le può dire di scrivere sopraTTuTTo e "dà"  con l’accento dato sulla A dato  che è verbo  invece di "da" preposizione semplice?
    più sprovveduta la ragassuola, senza alcun dubbio.

    "Mi piace"

  7. Piccole briciole di positività da facebook, ritrovare i dispersi nel tempo.
    Ma prof … non avrai navigato durante la lezione???? ahi ahi ahi!
    Buona serata

    "Mi piace"

  8. mah … questi giovani! li facevo più sgamati … ed invece eccoli lì a monsummano terme e rimpiangere i bei tempi andati!!!!
    mah …. bando alla facile ironia! come la capisco!!!

    un abbraccio

    giuliana

    "Mi piace"

  9. Sprovveduta, non direi proprio!
    Si sa che le prof hanno la fantasia sbrigliata nei confronti degli ex-alunni!!
    Ma alle volte la realtà supera la fantasia…Recentemente mi è capitato un episodio, proprio con facebook, relativo a due ex-alunni piuttosto piacevole e singolare!
    Quando avrò tempo lo raccointerò…

    Piuttosto, adesso finalmente mi hai fatto capire perché molti di loro appaiono come frequentanti inaspettate Università di Dallas, Texas ecc ecc ;-)))))) Io pensavo che fossero loro a metterlo, per depistare o rendersi più interessanti ah ah ah ah

    Io sono stata iscritta a facebook dalla mia figlia maggiore, quando, nel 2005 era a Londra ( qua fb non era conosciuto e là imperversava…).
    Ovviamente, da allora, mi sono ritrovata sommersa da ex-alunni amici  !

    E’ vero che il rapporto è quasi nullo, perché non c’è tempo di scriversi seriamente, ma per me è un filo fantastico, poter entrare talvolta nella home di Tizio o Caio e vedere se, nel frattempo, ha terminato gli studi, o guardare le sue foto e vedere come si è trasfprmato negli anni……

    Quando poi ti arriva un commentino affettuoso ( magari al capriolo di domenica, cucinato per figlie e morosi) di ex-alunni di 10 o più anni fa, allora capisci che il filo non si è mai interrotto.

    Ed è molto bello!

    "Mi piace"

  10. ora forse all’insegnante, in cuor suo, piace comunque continuare a credere che la sua allieva viva un "sogno americano", e quest’ultima, che ne sta vivendo un altro, rammenta quando certe americanate sembravano a portata di mano. Bel racconto.
    Un sorriso Ali 🙂 buona domenica

    "Mi piace"

  11. Mah,non saprei… io faccio parte della schiera delle sprovvedute, in entrambi i campi 🙂

    Luccicante inizio di settimana

    Ps: Sono ritornata 🙂

    "Mi piace"

  12. Come direbbe la legge di Murphy, se qualcosa funziona non chiederti il perchè. L’importante, credo, è che sia rimasta addosso alla prof (ad avercene avute, così…) ed alla sprovvedutella la stessa, grande emozione.

    [finalmente sono riuscito a ripassare, e ti lascio un grosso abbraccio] 

    "Mi piace"

  13. Credo faccia piacere sapere che i propri alunni si sono sistemati 🙂
    anche se non vanno in America 😉
    Non mi sono ancora registrata su FB… è che non ho speranza di trovare nessuna delle mie prof, mi sa….
    Dopo aver navigato un pò fra gli ultimi tuoi post, ti lascio un caro saluto e un abbraccio grandissimo
    Ars

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...