la scuola media

pagella

Qualcuno, qui, nella blogosfera, mi rimprovera che ultimamente parlo troppo di scuola, ma come non parlarne se il mio lavoro, in questo periodo, mi concentra quasi totalmente? E’ tempo di esami.. ed è tempo di resoconti finali. E’ un caos perché siamo sempre lì con la calcolatrice in mano a calcolare le medie..e poi le medie delle medie.. e alla fine le medie delle medie delle medie!

 Già, perché prima di mettere un voto in pagella iniziamo a fare la media dei risultati ottenuti in ogni materia nel secondo quadrimestre da ogni alunno. Poi, per l’ammissione all’esame, facciamo la medie dei voti di tutte le materie. A questo punto, ai valori ottenuti, si aggiungono i voti delle varie prove scritte, delle prove ministeriali Invalsi e il voto del colloquio orale. ..e poi giù a capofitto, di nuovo con un’altra media!

Se vogliamo rendere ancora un po’ più frizzantina la situazione, diamo ad ogni prova un suo peso, calcolando così una media ponderata che darà maggior risalto ad una prova rispetto all’altra. Alla fine di tutti questi conti ragionieristici annientaneuroni, si arriva alla conclusione che quel voto sintetico finale ci sta un po’ stretto e che mal si addice al ragazzo e al suo andamento didattico nel triennio.. 

Beh, non so ancora come andrà a finire perché si fa e si disfa.. poi si rifà e si ridisfa.. Penelope era una principiante rispetto a noi!.. E mentre si disfa e si ridisfa, si litiga tra di noi e si urla..  

Mai assistito a tante litigate tra docenti, come quest’anno a scuola .. non vedo l’ora che finisca…  se non altro per riprendere fiato.. 

Annunci

22 comments

  1. possibile che in un’era in cui un satellite da migliaia e migliaia di kilometri di altezza legge la marca del sigaro che Malcom Osborne sta fumando sulla panchina del Central Park alle 15. 45 di un brumoso pomeriggio autunnale leggendo i risultati della Major League voi vi state ancora a mast…ehm…devastare il cervello con conti e conticini?
    tuto a mano?

    ussignur! 😉

    Mi piace

  2. tutto a mano… e con tutto il caos che c’è agli esami si sbaglia una volta sì e una volta no.. 😦
    Buongiorno Rosslare.. la mattinata comincia male anche con il pc che fa le bizze! ..e poi qui è tempuccio..

    Mi piace

  3. E’ solo abitudine mia cara! Un tempo c’erano solo i voti e i docenti sapevano come fare, tutto qui. Di questo cambiamento apprezzo la decimazione che si sta facendo nelle scuole, circa il quaranta per cento dei ragazzi non hanno passato l’anno e questo vuol dire che gli asini prima ingrassavano le classi. Deve andare avanti l’impegno, il merito, il rigore serve a questo. Vedrai che ce la farai, spero solo che non cambino nuovamente il sistema, allora si che è dura! Buona giornata, cara, un abbraccio.
    Annamaria*

    Mi piace

  4. Poi arriva un papi … e ogni media diventa inutile. Non avrebbero voluto promuovere il babi del bossi anche se la sua media era sotto, ma sotto, ma sotto…?

    Mi piace

  5. Sono convinto che a parte le litigate che vi possono essere,tu farai sicuramente in maniera coscienziosa il tuo lavoro.E questo è l’importante!Un fine settimana di sole e un sorriso a te.

    Mi piace

  6. Sicuramente è un periodo intenso per te, ma poi ti godrai le meritate vacanze…
    Il discorso delle medie delle medie e delle ponderali mi ha riportato indietro di molti anni quando dovevo presentare i risultati dell’accettato della produzione, alla riunione mattutina , dove l’accettato non doveva essere inferiore al 96% ( per ordine del direttore), ma in realtà era al massimo dell’80% … altro che salti mortali carpiati con avvitamento…
    Un sorriso Nemo

    Mi piace

  7. Litigo a tutto spiano, mi spiace, ma è così. I colleghi sono insopportabili nel loro stupido buonismo.
    La Gelmini c’entra poco.
    Dov’è finita l’equità?
    Grgrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Mi piace

  8. allora sono in buona compagnia!!!
    Quanto darei per averti come collega!!! E comunque anche qui le litigate non mancano, sopratutto dai docenti comuni a più classi, che fanno un po’ l’ago della bilancia!
    Concordo con Annamaria per un maggior rigore, ma non sempre siamo concordi tra noi e supportati dai superiori!
    e dai che finalmente da Mercoledi si respira!
    Buona serata!
    :-)))
    Sara

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...