lavorare stanca

Passo le mie giornate in mezzo ai discorsi. Chiacchiere più o meno serie riempiono gran parte del mio tempo. Spesso sono discorsi “pesanti” nel senso che è impegnativo ascoltarli e ribattere e comunque esprimersi in quelle tematiche cervellotiche. Molta matematica riempie la mia vita. Oggi sono arrivata a sfiorare le 10 ore di lavoro..In giornate come questa è davvero troppo e anche se amo questa disciplina e mi affascina mi verrebbe voglia di cancellarla dal mio spazio vitale.

Avrei voglia di musica e silenzi.. di silenzi e musica soft. Avrei voglia di allentare la morsa degli impegni e dedicarmi di più a quello che mi piace. Avrei voglia di annoiarmi nel dolce far niente..

A volte penso che mi rifugio nel blog proprio per cercare un po’ di relax ed è per questo che metto dei post ridotti a delle musiche, come quello di ieri,  che in fondo in fondo dedico solo a me stessa.

Mi rendo conto che mi proietto poco all’esterno, al vivace mondo della blogofera, perché faccio fatica a girare e a leggere… Sono un po’ assente ma ci sono lo stesso e se vi concentrate credo che in qualche modo sentiate la mia presenza.

Annunci

29 comments

  1. Dai non ci lamentiamo, si fa quel che si può!:)
    ti regalo in un solo colpo tre cose che ti piacciono:
    poesia
    francese
    matematica
    vediamo se trovi la matematica;)
    ^^^^
    Que j’aime à faire apprendre un nombre utile aux sages !
    Immortel Archimède, artiste ingénieur,
    Qui de ton jugement peut priser la valeur ?
    Pour moi, ton problème eut de pareils avantages.
    Jadis, mystérieux, un problème bloquait
    Tout l’admirable procédé, l’œuvre grandiose
    Que Pythagore découvrit aux anciens Grecs.
    Ô quadrature ! Vieux tourment du philosophe
    Insoluble rondeur, trop longtemps vous avez
    Défié Pythagore et ses imitateurs.
    Comment intégrer l’espace plan circulaire ?
    Former un triangle auquel il équivaudra ?
    Nouvelle invention : Archimède inscrira
    Dedans un hexagone ; appréciera son aire
    Fonction du rayon. Pas trop ne s’y tiendra :
    Dédoublera chaque élément antérieur ;
    Toujours de l’orbe calculée approchera ;
    Définira limite ; enfin, l’arc, le limiteur
    De cet inquiétant cercle, ennemi trop rebelle
    Professeur, enseignez son problème avec zèle.

    Buongiorno per domani
    Al

    Mi piace

  2. più che musica soft io suggerirei una ventata di hard rock per cominiciare e poi una totale full immersion nella metal.
    questa sì che è una botta di vita.

    provare per credere 😉

    Mi piace

  3. E’ difficile far conciliare tutti gli impegni e dopo anni di lavoro si ha bisogno di una pausa. Non preoccuparti, la tua presenza si avverte ugualmente.
    Potresti ascoltare musica quando sei a casa, tanto per distrarre la mente.
    Con sincera amicizia.
    Annamaria

    Mi piace

  4. la tua presenza sul mio blog è prezioso, i tuoi passaggi e commenti
    mi fanno tanto piacere,
    cosi sei indispensabile penso anche per gl’altri 🙂
    un caro saluto
    e serena settimana!

    Mi piace

  5. Il blog deve essere un passatempo ed un modo per rilassarsi, guai se diventa un impegno, per questo basta la vita di tutti i giorni …!
    Ciao 🙂

    Mi piace

  6. Come un sussurro sorridi alla vita….
    scusa , ti lascio il testo della canzone di sottofondo che trovo molto bello…
    ……………………………
    The sound of holding on – almost a whisper
    The sigh of broken hearts – a quiet cry
    The rain upon your face
    Brings gravity and grace
    And softly you begin to breath again

    I don’t have all the answers to your sad prayers
    But if I could I’d give you angel’s wings
    To go where hope is found
    With strength to reach beyond
    And carries like a song upon the wind

    Please don’t give up
    Please don’t you give up
    Cuz I believe
    Yes, I believe
    I still believe… in us

    The sound of holding on – almost a whisper
    The sigh of broken hearts – a quiet cry
    The rain upon your face
    Brings gravity and grace
    And softly you begin to breath again
    ……………………………
    Il sorriso della buonanotte
    Nemo

    Mi piace

  7. beh…
    alidadola…
    che ho detto di male?

    certo la canna è un’ottima idea, sarebbe un elemento catalizzatore eccezionale…
    ma rock & sesso, anche da soli e ai non fumatori, alla fine danno una pace, ma una pace, ma una pace…

    a_riprovare per credere. se vuoi qualche titolo…

    yo estoy a la orden 😉

    Mi piace

  8. Come diceva la Mamma di Tamburino al suo piccolo coniglietto, “Quando non sai che cosa dire, è meglio che non dici nulla”… Edmondo D.

    Mi piace

  9. se se.. relax e cose che ci piacciono fare… sai come la vedo la pensione? come una cosa che si allontana sempre più.. con la scusa che siamo tutte belle pimpanti ci vogliono fino allo sfinimento.. ma io lavoro da quando di anni ne avevo 15 e le mie energie si sono di molto ridotte negli ultimi tempi… 😦 per non parlare dei pochi neuri rimasti (per non parlare della condizione di quelli rimasti!)… oggi mi sento abbattuta nel corpo e nello spirito…

    Mi piace

  10. Ars.. come ti ho seguita in quel posto impervio.. come si chiamava quella caletta dove mi hai letteralmente trascinato?.. 🙂 Ah, sì, Cala Sorriso! E che bel bagno che abbiamo fatto in quell’acqua color smeraldo! Ci torniamo..che dici?..alla faccia della pensione..olè.. 🙂

    Mi piace

  11. Condivido questo tuo sentire…anche io sto vivendo un periodo denso di impegni che lasciano poco tempo a me stessa…la sera – l’unico momento in cui posso stare nel blog – sono stanca e fatico a leggere…così non riesco a passare da tutti gli amici…

    ti abbraccio

    Blue

    Mi piace

  12. Ecco leggendoti Alidada mi accorgo di non essere l`unica assente, ma la vita e`fatta anche di questo e a volte noi donne ci sentiamo soffocate da tanto da fare e chiediamo con un urlo interno tante volte, questa voglia di evadere almeno con la musica soft come dici te, ma che hard rock e metal so troppo forti per noi, almeno per me e sono sicura che anche per te Ali, se avrebbe detto rock leggero ma hard no no ehehe…
    Un caro saluto, Ahy.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...