Per te.

licheni e pietre

Devo chiudere gli occhi per immaginarti
così com’eri e poi come sei ora.
Forse se mi concentro riesco anche
a sfiorarti leggermente..
Potrei passare le mie dita sulla tua fronte
e poi seguire il tuo profilo
fino a sentire il contorno
delle tue labbra umide…
Sei tu.. sei lui.. sei un’idea..
Sei stato e sarai finchè io sarò.
Sei un profumo e sei un ricordo,
sei il fremito che mi scuote l’anima.
Dolcemente rompi i miei pensieri,
quando mi esplori dentro al cuore.
Sei un colore sconosciuto.
Sei come un ologramma argentato
nella tavolozza assurda
e intricata della mia vita.

.

Alidada

.

Annunci

17 comments

  1. sempre splendide le tue foto …
    troppo tempo è trascorso dall’ultima volta che ci siamo “sentite”… troppe cose sono successe a me.. che mi hanno portato in altre direzioni .. ma di tanto in tanto riapro i blog, entro ed esco silenziosamente … ma stasera, non so perchè,ho voglia di lasciarti la traccia del mio passaggio .. perchè vedo che ancora mi tieni tra gli amici che non dimentichi … nonostante tutto .. spero con il mio saluto di far nascere un sorriso… un abbraccio a te e a Lisa, che oramai sarà una piccola donna …
    Filly

    Mi piace

  2. Filly.. sei un tesoro 🙂 Ogni volta che vedo il tuo regalino attaccato al muro mi vieni in mente e ti mi ritrovo a sorriderti 🙂
    Un caro abbraccio per te.. fatti viva, almeno ogni tanto

    Mi piace

  3. I ricordi più cari profumano e ci accarezzano l’anima, riscandandolola. I ricordi ci accompagnano e fanno parte di noi, Nella registrazione fotografica mentale, quei ricordi, anche se dolorosi, sono speciali. Questi versi malinconici e profondi sono bellissimi, come le tue foto.
    Un caro abbraccio mattutino, buona giornata.

    Mi piace

  4. I ricordi..spesso sono talmente parte di noi che riusciamo a sentirne l’odore…semplicemente un post bellissimo…
    Un’abbraccio..da qui
    Biby

    Mi piace

  5. ..ciao piccola cara..sono qui oltre che per salutarti ed abbracciarti per invitare te..i tuoi amici ad un’iniziativa di natale prodotta dal mio sito e dal sito il pozzo dei pezzi pazzi..un’iniziativa che si chiama “UN SORRISO..PER NATALE”
    sarei davvero fiera ed onorata di averti li con me..con noi..con il tuo splendido sorriso senza fine.

    ti lascio il link

    http://www.njara.it/unsorrisopernatale.htm

    un bacione
    ..njara

    http://www.njara.it

    Mi piace

  6. grazie amici miei 🙂 sono felice che vi piaccia quello che ho scritto. Forse dovrei spiegarlo.. il soggetto a cui mi riferisco è “un’idea”.. forse un “lui” o anche semplicemente un “tu”..è comunque sia un qualcuno che mi dona un’emozione.
    Buona giornata a tutti

    Mi piace

  7. Standing ovation …magnifica…da restare senza fiato…complimenti…
    …e…tanta invidia per la persona per la quale hai scritto queste cose bellissime…
    Un sorriso Gino

    Mi piace

  8. E tu questa Emozione l’hai donata a noi..
    Vibrano forte le tue parole,i tuoi pensieri ed arrivano ne sono certa cara
    un abbraccio forte forte.
    C’è la neve da te? Devono essere magnifici i tuoi paesaggi innevati, da favola,sì da favola amica bella

    Mi piace

  9. No, io non coredo che questo tipo di pensieri vada spiegato. Restano belli per come sono. A chi importa se l'”essere” (come lo ha chiamato Rosslare) esiste o no? E’ quello che hai scritto che dà il segno di ciò che senti. Buona serata, alidada.
    volans

    Mi piace

  10. mi viene da sorridere a ripensare a quando, sul mio blog, Sestante (che ora è Rosslare) disquisiva con Percival sul fatto che si scrivesse Don Chisciotte della Mancha.. o della Mancia :-)) …già, quello era proprio il tema dello scontro 😉
    Dicono che io abbia un’ottima memoria, infatti sono passati almeno 5 anni..

    Mi piace

  11. ops.. presa dai ricordi mi sono distratta.. 🙂 Grazie Volans del tuo apprezzamento, ..mi fa piacere che ti piaccia ciò che ho scritto..
    Buona serata,

    Mi piace

  12. cosa non si riesce a fare con il pensiero. basta concentrarsi e si riesce a toccare il cielo e volare come un sogno senza ali e travalicare montagne e superare mari e fiumi e seguiro con gli occhi le orme delle nostre verità. oh cosa non si riesce a fare con il pensiero, persino sentire la morbidezza di un’idea, il palpito furente eppure dolcissimo di un ideale, ritrovando tra i colori il giusto sentiero o perdersi definitivamente d’infinito.
    Oh si.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...