macro a gogò

Un…

plumbago2

due..

plumbago1

tre…  stella!

plumbago3

…..

Queste giornate di sole mi ispirano

Questo è il plumbago del mio giardino, per chi non l’avese mai visto, si tratta di un fiorellino piccolino color azzurro chiaro.

Qui l’ho ripreso a caratteri cubitali con una macro..e se vedete la foto nelle dimensioni originali (basta seguire il collegamento e andare su Flickr) restate a bocca aperta dai particolari che si vedono.

Bello fotografare con una Nikon 🙂 ..e ancor più bella la Natura che si può osservare camminando lentamente e girando lo sguardo intorno a noi..

Buon pomeriggio a tutti ..

Annunci

19 comments

  1. Ciao cara Ali, in effetti i bachi da seta si allevano e ad Orgosolo è un’ arte antichissima e in mano alle donne da sempre. Il baco è di “razza” orgolese, non scherzo…a noi i cinesi fanno un baffo:-)))
    Bellissime le tue foto.
    Qui diluvia e la zona di Cagliari è in piena emergenza…Un disastro:(
    Un abbraccio.
    Mara

    Mi piace

  2. Conosco bene questa pianta,la comprai proprio per quell’azzurro che a seconda l’esposizione diventa più chiaro o scuro.Da me non ha resistito 😦
    Mi piacciono le macro,fanno vedere al nostro occhio un universo meraviglioso tutto da scoprire ..
    Continua a fare le tue passeggiate e queste foto splendide cosìcche anche noi possiamo godere di tanta Bellezza e Poesia
    un sorriso

    Mi piace

  3. invece io non lo conoscevo, è carino assai, a dispetto del nome un po’…così. Mi viene in mente quando ero ragazzo, lavoravo all’anagrafe ed il mio capo di allora mi aveva incaricato di trovare nomi di fiori da dare alle strade del nuovo quartiere di Colle Fiorito. Beh, non ne avevo trovati poi tanti ma bastavano per tutte le strade. Però…dopo qualche giorno che erano state messe le targhe stradali si presentò una delegazione di cittadini, abbastanza incazzati. Il motivo era che la loro strada l’avevamo chiamata ” via dei Nasturzi ” e a loro ‘sto nome…suonava male!;)non lo volevano proprio.
    Alla fine trovammo un compromesso: siccome quella era la via della chiesa la chiamammo via San Filippo Neri e così è rimasta, da trent’anni ed è l’unica strada di quel quartiere che non porta il nome di un fiore. Buona serata, fotografa provetta:)

    Mi piace

  4. Perfetta la foto e bellissimo il fiore…
    A me piace fotografare ma mi ostino a farlo col cellulare ..per pigrizia..
    Ciao Ali..buona giornata…^^

    Mi piace

  5. Bella l’ ombra dei pistilli … e sottolineo il piacere immenso di camminare lentamente nella natura dove basta girare lo sguardo per scovare meraviglie.

    Mi piace

  6. Ciao carissima !!
    Una breve visita , per annirare le tue bellissime macro al piccolo fiore di Plumbago !!
    Un saluto dalla Liguria , come sempre !!
    Lorenzo

    Mi piace

  7. Adoro questo tipo di fiori,di solito quando vado a spasso con i miei cagnolini,mi soffermo ad ammirare da vicino tutti i fiorellini in miniatura di cui i prati son pieni.Certo che tu hai fatto delle bellissime foto ritraendoli così da vicino.
    Li ho visti anche su Flickr,sono rimasta incantata.Buon fine settimana.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...