notte bianca contro la Gelmini.

ROMA – “Perché la scuola pubblica non sia ridotta a un fantasma” genitori e insegnanti hanno organizzato per stasera una “notte bianca” in diverse scuole di tutta Italia. Soltanto a Milano, secondo quanto riferisce il sito ‘Rete scuole’, saranno coinvolti almeno una decina di istituti. Mezza dozzina di scuole aderirà a Venezia e parecchie decine a Bologna, dove è nata l’iniziativa e dove si annuncia anche l’occupazione della facoltà di Lettere da parte dell’assemblea dei ricercatori e precari.

Appuntamenti sono previsti anche a Roma, Genova, Torino, Perugia, Brescia, Parma, Viareggio. A Napoli una fiaccolata attraverserà le vie cittadine, da piazza del Gesù a piazza del Plebiscito. A Bologna, capofila dell’operazione “Notte bianca”, la kermesse anti-Gelmini comincerà già nel pomeriggio. All’appello lanciato dall”Assemblea genitori e insegnantì hanno risposto diverse decine di scuole, elementari e medie, circoli e istituti comprensivi.

Tante le iniziative in programma: si va dai laboratori artistici con clown e trampolieri alle danze afro. Sono annunciate esibizioni di musicisti, cantanti e attori, con narrazioni e concerti, anche all’ aperto. In programma anche partite di basket e lezioni di aerobica. Poi letture di poesie e un concorso sul miglior slogan per la scuola pubblica. Ci saranno pure fiaccolate e mangiate di pizza e castagne. Diversi i cortei da un istituto all’ altro con accompagnamento di bande e percussioni. Anche la provincia si mobilita con assemblee in vari centri.  (articolo preso qui)

Anche tutti i plessi della mia scuola questa notte saranno occupati dai genitori..e si parla di più di 5 edifici scolastici. Qui la gente si fa sentire con forza..  speriamo serva a qualcosa. La gente è scontenta. C’è stato un  Consiglio comunale straordinario, aperto alla popolazione, un consiglio d’Istituto ed è stato organizzato un pullman per la manifestazione del 27 a Roma. Volantinaggio e assemblee in varie sedi..

Dico la verità, sono curiosa di vedere quello che mi aspetterà domattina quando mi recherò a scuola…

Intanto io mi sto preparando per lo sciopero e la manifestazione del 30 di Ottobre.

Buon giovedì a tutti..

Annunci

9 comments

  1. Guarda cosa ho trovato oggi nel mio quaderno “particolare”, dove scrivo le poesie non mie ma che mi piacciono:
    Resta con me
    Taci…
    fermo…
    guarda…
    intingo di luce
    il pennello dei sogni
    e spargo
    fin sulle vette
    le tinte più chiare
    il drappo del cielo
    si ammanta di azzurri
    come ad ovest dei vesperi tersi
    sssshhhhh…
    ascolta
    senti il tintinnio delle stelle
    sognami amore…
    Alidada
    E’ ancora bellissima, te la regalo con la mia buonanotte 🙂

    Mi piace

  2. grazie Lorelei 🙂 Ricordo che me la chiedesti perchè ti piaceva tanto e … ed era tanto tempo fa.
    Ricordo bene quella sera in cui la leggesti e mi lasciasti un bellissimo commento e io mi commossi al suono delle tue parole. Sembra passato un secolo.. sembra che l’abbia scritta un’altra persona che ora non alberga più in me.
    Chissà a cosa mi ero ispirata :-)..o a chi.. mah..
    Buonanotte Grizabella .. ti mando un bacio. Mi lusinga che mi ricordi in questo modo.

    Mi piace

  3. Leggo la tua poesia che Grizabella ha messo….è bellissima…a cosa o chi fosse ispirata non ha importanza deve essere stato qualcosa di veramente grande…chissà perchè le donne in queste cose hanno la memoria così corta …:-))))))))))
    Un abbraccio con stima e simpatia.
    Nemo
    Alidada non entro nel merito del post , tu sai perchè….Un sorriso…

    Mi piace

  4. la gelmini..una donna incredibile…sentite l’ultima….

    Maria Stella Gelmini ha difeso il voto in condotta, che ha assicurato “non ha volontà sanzionatoria, ma di crescita complessiva della persona”. Ha assicurato che non sarà tagliato il tempo pieno: “Ho 35 anni – ha detto – non ho figli, ma sono una donna e capisco i problemi delle donne che lavorano, in molti casi per ambizione in altri per necessità.

    Le donne..lavorano per ambizione!!!

    Mi piace

  5. Sarò a Roma domani, sperando di non prenderle (e di essere in tanti).
    Penso che dovremmo diffondere fra i genitori “Il decreto Gerlmini: i punti salienti” leggibile sul sito di Forza Italia, un’accozzaglia di ignoranza, falsità e insulti a noi che nella scuola ci lavoriamo. L’ho commentato sul mio blog, se vuoi darci un’occhiata.
    Grazie.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...