smile

Ormai non sono più giovanissima e ho imparato bene una cosa: per fare del bene agli altri so mascherare la stanchezza e il malumore.

Anni fa, qualcuno delle mia famiglia mi fece notare che era ingiusto che una persona tornasse dal lavoro e riempisse le menti altrui delle paturnie accumulate in precedenza.. e poi accadde che un ragazzino a scuola esordisse dicendo: “Non siamo noi che si fa confusione, è lei che oggi non ci sopporta!”.

Con il tempo ho fatto tesoro di tutto ciò e allora quando entro in classe la mattina sorrido e continuo la lezione scherzando e quando torno a casa mi mostro serena e tengo per me la stanchezza e le preoccupazioni. Mi dico che non è bene fare agli altri quel che non si vorrebbe facessero a noi stessi. A me non piace affatto sentire la gente che mugugna in continuazione e si lamenta di tutto quello che gli capita. Senza dire di quei prof che iniziano la loro mattinata dicendo: “Guardate che oggi non è proprio aria…!” e con lo sguardo severo e torvo scrutano gli alunni uno ad uno.  Penso che in quel modo si faccia odiare anche la materia che si insegna oltre che rendersi antipatici.

Embè.. “sorridi ..che la vita ti sorriderà!”

Annunci

49 comments

  1. Si, però, credo che come tu ascolti, hai il diritto di essere ascoltata 🙂

    A volte le preoccupazioni, i piccoli turbamenti, la stanchezza, hanno bisogno di essere accolti con lo stesso sorriso che si chiede a te 🙂

    Un abbraccio, mia donna speziata

    Mi piace

  2. Peccato che hai già raggiunto il massimo della stima che si può avere verso una persona altrimenti avresti incrementato il quoziente…va bè metto la lode…
    Un abbraccio Nemo

    Mi piace

  3. Basta però avere un luogo o una persona con cui ti dai la possibilità di essere ciò che sei e manifestare ciò che provi, altrimenti significa vivere con una maschera, che ne dici? Io ad esempio preferisco dire senza scaricare sugli altri, : oggi non mi sembra proprio una bella giornata chi è disposto a farsi interrogare e prendere un ottimo voto e migliorare l’umore di tutti, è giornata di saldi! A me serve a sdrammatizzare e loro si divertono. Alle volte funziona. Bella Proff

    Mi piace

  4. Ciao…

    certo un sorriso fa sempre piacere riceverlo e darlo,….
    positività e rispetto verso tutti,

    però ogni tanto si può avere anche bisogno di sfogarsi, no ? ? ?

    ciao

    filemazio

    Mi piace

  5. Donare un sorriso
    rende felice il cuore.
    Arrichisce chi lo riceve
    senza impoverire chi lo dona.
    non dura che un istante
    ma il suo ricordo rimane a lungo.
    Nessuno è cosi ricco
    da poterne fare a meno
    ne cosi povero da non poterlo donare.
    Il sorriso crea gioia in famiglia
    dà sostegno nel lavoro
    ed è segno tangibile di amicizia.
    Un sorriso dona sollievo a chi è stanco
    rinnova il coraggio nelle prove
    e nella tristezza è medicina.
    E se poi incontri chi nn te lo offre
    sii generoso e porgili il tuo:
    nessuno ha tanto bisogno di un sorriso
    come colui che non sa darlo………..
    Ciao ALi buona serata sorridendo……….

    Mi piace

  6. Concordo pienamente con Nemo!
    Sei proprio una persona saggia da cui si puo’ solo imparare! Concordo pienamente nell’essere sereni in classe e rendere allegra la lezione, altrimenti diventa pesante anche stare al di qua della cattedra, ma non raccontare tra le mura domestiche, quello a me riesce ancora molto difficile, in qualche modo devo avere conferme sul mio operato……

    Un mega sorriso!:-))))))
    Ciao
    Sara

    Mi piace

  7. Avevo scritto, am non vedo il mio commento!

    Dicevo che concordo con Nemo!!! Se i una persona piu’ che saggia!
    Sono d’accordo con te nel fatto di essere sorridenti e allegri in classe, altrimenti non ci si diverte nemmeno al di qua della cattedra! Pero’, nel non raccontare a casa, a me non riesce ancora, ho bisogno di conferme sul mio operato…….

    Un sorriso grande grande :-))))))))
    Ciao
    Sara

    Mi piace

  8. E’ un ottimo metodo, sorridere perché la vita ci sorrida. E sorridere ci aiuta a gettare dietro le spalle quelle sciocchezze da cui talora ci lasciamo affliggere.
    Anche se, quando ci vuole, è utile anche tirar fuori quello che ci angustia.
    Bye!

    Mi piace

  9. siamo tante le “compagne al duolo”.
    ti segnalo un libro, appena uscito, che certamente leggerò : “Le donne l’abitudine al dolore” di Ilaria Danesi

    matilde1

    Mi piace

  10. Ecco la Sara la vorrebbe vicina e a me manco un sorriso da lontano…sigh..sigh…sigh…ci patisco sono geloso…sigh ..sigh…sigh..
    Va bè dai ti auguro una splendida giornata con il migliore dei miei sorrisi…..
    Nemo

    Mi piace

  11. Ehi, Nemo :-)* .. Sarina è una giovane prof che è diventata una quasi figlioccia. ..è molto lontana e non ha blog :-(… te vengo a trovarti nel tuo blog 🙂
    Saluti cari 🙂

    Mi piace

  12. se tutte le insegnanti fossero così scrupolose!
    d’accordo sul fatto di non far pesare le proprie “giornate pese” sugli altri, ma a volte con qualcuno bisogna pure “sfogarsi”!
    Per il resto, sorridiamo pure 🙂
    Un abbraccio
    Ars

    Mi piace

  13. “sorridi ..che la vita ti sorriderà!”
    si ! un sorriso sempre accettato,
    chi è d’un buon anima,
    perchè proprio oggio ho sorriso alla vigilessa, ma la multa mi ha fatta 🙂
    un abbraccio e
    una serena serata!

    Mi piace

  14. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  15. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  16. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  17. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  18. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  19. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  20. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  21. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  22. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  23. e allora sorridiamo tutti in coro anche quando ci impongono balzelli, no dai, magari così no se no avremmo tutti uno stereotipato sorriso un po’ ebete 🙂


    stasera ti porto il mare

    Buona serata 🙂

    Mi piace

  24. @ Alidada: anche io ci lavorerei proprio volentieri a stretto contatto con te! L’unico rischio è che la scuola potrebbe esplodere con due rivoluzionarie che agiscono insieme nel campo dell’insegnamento!No, scherzo, sarebbe proprio costruttivo!
    @Nemo: ma io sono piccolina, non disturbo!!! Ho bisogno delle coccole di L:!!!

    Ciao
    Sara

    Mi piace

  25. Sara … le coccole di Alidada sono molto richieste…è bello che anche lei desidera fartele…sei simpatica…
    Un sorriso ed una cordiale stretta di mano.
    Nemo

    Mi piace

  26. Nemo, mi fa piacere che apprezzi Sara, in fin dei conti siete abbastanza vicini ..o almeno, lo eravate quando abitavi a Genova..lei è nella provincia di Massa Carrara 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...