Salade niçoise

Quest’anno, in questa calda estate, ho scoperto un paio di ricettine gustose che per me sono nuove e che mi hanno letteralmente conquistata..o meglio… hanno conquistato il  mio palato . Ecco la prima, ve la propongo nella versione tradizionale, ma a me piace aggiugere il mais lessato e a volte anche le patate lesse…

L’insalata Nizzarda (Salade niçoise), tipica ricetta provenzale originaria di Nizza, è una preparazione dalle caratteristiche mediterranee, formata da verdure crude dal gusto molto deciso, che racchiudono tutto il sapore del sole.

L’insalata nizzarda si è diffusa a livello internazionale, anche se con miriadi di varianti, che spesso, ne fanno perdere l’originale e tipica composizione, sottoposta, invece, a Nizza, a regole severe: data la sua ricca consistenza, l’insalata nizzarda può essere servita sia come piatto adatto a coprire la prima parte di un pasto estivo, sia come piatto unico.


Ingredienti

Ingredienti Necessari

Acciughe (alici) – filetti sott’olio 8
Aglio – 2 spicchi
Basilico – 10 foglie
Cetrioli – 1 grosso
Cipolle – cipollotti freschi 4 piccoli
(4 cuori di carciofo)
Olio – extravergine di oliva 1/2 bicchiere
Olive – nere denocciolate 60 gr
Peperoni – 1 verde e 1 giallo (piccoli)
Pomodori – rossi e sodi 4 (circa 400 gr)
Sale – q.b.
Tonno – sott’olio (meglio se ventresca) 250 gr
Uova  sode 4

Preparazione

Ponete a rassodare 4 uova in un pentolino contenente dell’acqua bollente, poi lasciatele raffreddare, togliete il guscio e tagliate ognuna di esse in 4 spicchi.
Lavate i pomodori, tagliate ognuno di essi in 8 spicchi, poneteli in una ciotola, cospargeteli con del sale e lasciateli riposare; sbucciate il cetriolo, tagliatelo a fettine sottili, ponetelo in una ciotola, cospargete anch’esso di sale e lasciatelo riposare

Nel frattempo mettete i peperoni sotto al grill del forno rigirandoli bene in modo che la pelle si scotti uniformemente: quando si sarà ben macchiata, togliete i peperoni dal forno, metteteli in un sacchetto di plastica chiuso e lasciateli li dentro ad intiepidire, dopodiché estraeteli , togliete loro la pelle e tagliateli a striscioline (potete anche aggiungere i peperoni crudi all’insalata, senza scottarli).

Pulite e tagliate a fettine sottili i cipollotti freschi (potete usare anche della cipolla di Tropea, se di stagione); tagliate i filetti di acciughe a pezzetti e sgocciolate il tonno che sbriciolerete con una forchetta.
Pulite con un panno umido le foglie di basilico e spezzettatele grossolanamente con le dita.

Prendete un’insalatiera, metteteci dentro i pomodori e i cetrioli sgocciolati, gli spicchi d’aglio tagliati a metà (che alla fine, dopo aver ben mescolato l’insalata toglierete), i cipollotti, i peperoni a filetti, le olive, le acciughe, il tonno e condite con dell’olio extravergine di oliva; fate attenzione con il sale, in quanto l’insalata nizzarda, che contiene già le acciughe, potrebbe risultare troppo salata.

Mescolate delicatamente tutti gli ingredienti, aggiustate eventualmente ancora il sale e poi distribuite sull’insalata le uova sode. Buon appetito. 

Annunci

Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

28 pensieri su “Salade niçoise”

  1. Sai che alla vista mi viene l’acquolina in bocca?….però…non riesco a mangiare verdure crude…soprattutto i pomodori…è una vita che ci provo a mangiarle…ma mi si chiude la gola e non ci riesco…chissà che questa ricetta riesca a fare il miracolo….
    Buonanotte Nemo

    Mi piace

  2. Si può fare, grazie Alidada. Mi pare abbastanza completo come piatto e anche l’esecuzione si sposa col caldo, insomma non devi stare davanti ai fornelli a squagliare. L’unica difficoltà è la presenza del cetriolo, ma sai che a molti provoca nausea solo a sentirne il profumo?

    Mi piace

  3. naturalmente ognuno di noi ha le sue verdure preferite e anche quelle che non tollera.. Io ho difficoltà con l’aglio..e pensare che qui in Toscana se ne fa un uso industriale! Mettiamo aglio dappertutto: nella minestra di fagioli, nel baccalà, nella pasta con il tonno… in tutti i piatti di pesce e negli arrosti di carne.. ma anche nelle verdure gratinate.. la tradizione dice che fa bene alla circolazione e apre le vene.. ma io proprio non lo sopporto, non lo digerisco e continuo a evitarlo 😦

    Mi piace

  4. Gentile Alidada, vedo che mi hai pescato anche a “ilcannocchiale”. Grazie. Vorrei conoscere dove sei andata in vacanza oppure dove andrai. Ti mando cari saluti
    Sebastiano

    Mi piace

  5. bella la foto con la tua scrivania. dici che i quadri sono doni degli amici. il paesaggio con gli alberi e il laghetto, quello incorniciato: di chi è? e quando l’hai avuto? abbraccio.

    Mi piace

  6. sto facendo ora un giro per ringraziare dei commenti al ‘post importante’ del 26 luglio, dato che finora ero in ferie e non potevo.
    grazie ancora e a presto 😉

    Mi piace

  7. ..ma sai che nel lontano agosto 2002 in Camargue e poi ottobre 2003, a Nizza mi è stata servita senza tonno e con insalata?!?!?
    comunque gustosissima 🙂

    Mi piace

  8. @ commento 12: .. vero .. ho dimenticato di dirlo, anch’io metto l’insalata 🙂 Grazie di avermelo ricordato.
    @ commento 9: .. quale laghetto? non ho quadretti con dei laghi.

    Mi piace

  9. scusa, è vero. è che visto in piccolo, da lontano, le pareti delle casette sembravano la superficie di un laghetto. intendevo quello con i cipressi e le casette, alid. chi l’ha fatto? e da quando ce l’hai? riabbraccio. S:

    Mi piace

  10. @ 14 .. il quadretto rappresenta il mio paese e ce l’ho da diversi anni. Nel tempo ho disegnato vari quadretti in quel modo.. qualche volta ve li farò vedere.
    E ora.. basta con le domande .. 🙂

    Mi piace

  11. Io amo molto cucinare, mi rilassa e mi piace perchè posso sperimentare e creare.
    La tua ricetta non la conoscevo. Come dici tu ognuno può personalizzarla (io sono allergica ai peperoni ad esempio) ma credo che e uscirà fuori una buona cosa :))
    … e poi con questo caldo , una ricetta così è l’ideale!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...