Nei giardini che nessuno sa

Senti quella pelle ruvida

Un gran freddo dentro l’anima

Fa fatica anche una lacrima a scendere giù

Troppe attese dietro l’angolo

Gioie che non ti appartengono

Questo tempo inconciliabile gioca contro di te

Ecco come si finisce poi

Inchiodati a una finestra noi

Spettatori malinconici di felicità impossibili

Tanti viaggi rimandati e già

Valigie vuote da un’eternità

Quel dolore che non sai cos’è

Solo lui non ti abbandonerà… mai, oh mai

È un rifugio quel malessere

Troppa fretta in quel tuo crescere

Non si fanno più miracoli

Adesso non più

Non dar retta a quelle bambole

Non toccare quelle pillole

Quella suora ha un bel carattere

Ci sa fare con le anime

Ti darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedi

L’energia, l’allegria per strapparti ancora sorrisi

Dirti sì, sempre sì e riuscire a farti volare

Dove vuoi, dove sai senza più quel peso sul cuore

Nasconderti le nuove, quell’inverno che ti fa male

Curarti le ferite e poi qualche dente in più per mangiare

E poi vederti ridere e poi vederti correre ancora

Dimentica, c’è chi dimentica distrattamente un fiore una domenica

E poi silenzi

E poi silenzi

Silenzi

Nei giardini che nessuno sa si respira l’inutilità;

C’è rispetto grande pulizia; quasi follia

Non sai com’è; bello stringerti

Ritrovarsi qui a difenderti

E vestirti e pettinarti sì e sussurrarti non arrenderti

Nei giardini che nessuno sa quanta vita si trascina qua

Solo acciacchi piccole anemie, siamo niente senza fantasie

Sorreggili, aiutali, ti prego non lasciarli cadere

Esili, fragili non negargli un po’ del tuo amore

Stelle che ora tacciono, ma daranno un senso al quel cielo

Gli uomini non brillano se non sono stelle anche loro

Mani che ora tremano perché il vento soffia più forte

Non lasciarli adesso no, che non li sorprenda la morte

Siamo noi gli inabili che pur avendo a volte non diamo

Dimentica, c’è chi dimentica distrattamente un fiore una domenica

E poi silenzi

E poi silenzi

Silenzi

 

 

Renato Zero.

 

Dedicata a Mel che me l’ha suggerita e a tutti coloro che la sentono sua.

Annunci

19 comments

  1. Grazie, Alidada! MA SEI UN TESORO!
    Un abbraccio e buona settimana, sebbene inizi un po’ a metà.
    Godiamoci questi giorni, ognuno come crede più opportuno! 🙂

    Mi piace

  2. …io la sento miissima…io e i miei fratelli eravamo sorcini…loro più di me in realtà..io ero la palla al piede!
    e poi le “mie” stelle Ali era tanto che non le mettevi…bello bello e bello…ora guarisco più in fretta ne sono sicura…un abbraccio grande e buona giornata
    smilla

    Mi piace

  3. Buongiorno Mel :-)..e buongiorno Smillina :-).. hai ragione sulle stelline, ..sai che non le trovavo più? Ho dovuto rovistare un sacco di tempo nel mare magno del mio pc per ritrovarle. Quante cose ho nel mio pc non immagini .. ogni volta che mi metto a rovistare mi stupisco anch’io di avere così’ tante cose e tanti ricordi arcvhiviati in questo arnese pieno di circuiti e microcip :-).. Guarisci presto, mi raccomando! 😉

    Mi piace

  4. Belle parole, intenti encomiabili…ma a volte chi dove ascoltare rimane sordo … certo non è facile riuscire far credere nel futuro a chi pensa di averlo perso ma certamente non bisogna arrenderci…si che da che chi riceve…o almeno dovrebbe ricevere…
    Un sorriso
    Nemo

    Mi piace

  5. Ehi non mi eraq comparso il post precedente!!!
    congratulazioni sia per la Cresima che per la “fidanzatina”!!!!!
    sto molto meglio oggi…te l’avevo detto che guarivo più in fretta!
    baci smilla

    Mi piace

  6. Renato Zero: un mito !
    Mi dispiace che la connessione ti sia saltata quando sei entrata nel mio blog,da me è tutta una tragedia !!!!
    Un abbraccio Alidada
    Franca

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...