Argiope

Ieri, mentre camminavo nel mio giardino tra la zucca spinosa e la pianta dell’erba Luisa, mi sono imbattuta in una “bestia” alquanto strana che lì per lì mi ha fatto sobbalzare dalla paura. Era un ragno enorme che di grandi così non ne avevo mai visti e se ne stava sospeso a mezz’aria aggrappato alla sua smisurata ragnatela. Allora, incuriosita, mantenendomi a distanza di sicurezza, mi sono messa ad osservarlo. Lui se ne stava lì, placidamente assorto nelle sue cose, non degnadosi nemmeno di muovere una delle tue sei gambe per accennare alla fuga.

La prima cosa che mi è passata in testa è stata quella di fotografarlo, che chissà se mi ricapiterà di ritrovarne uno così, invece poi, per seconda cosa, mi sono chiesta se per caso non si trattasse di un ragno velenoso.

Ieri sera ho passato un po’ del mio tempo a fare una ricerca su internet e l’ho riconosciuto facilmente, si tratta dell’Argiope Bruennichi, il più bel ragno italiano. L’Argiope non è velenoso e annovera tra le sue caratteristiche varie notizie curiose che mi hanno letteralmente catturato l’attenzione. Ora non starò a parlarvene in dettaglio che è tardi ma sappiate che ho adottato l’animale e tutti i giorni passo di lì e salutarlo: “Ciao Argiope, come va la vita oggi?” 

Argiope

 

Annunci

32 comments

  1. Che bello che è Argiope..Salutamelo. Anche a me è capitato di adottare un ragno, anzi una ragna, le avevo dato un nome e tenevo tutti alla larga dalle meravigliose ragnatele che tesseva, ormai eravamo “amiche” e lei mi ha mostrato tantissime meraviglie del suo mondo… I ragni sono affascinantissimi… A proposito: vista la dimensione anche la tua potrebbe essere una ragna, se non ricordo male tra gli aracnidi i maschi sono piccolissimi rispetto alle gigantesche femmine. Chissà se vale anche per il tuo amico Argiope? Un caro saluto 🙂

    Mi piace

  2. lo sai che io in 5 elemetare scrissi un tema su di lui!?!?
    o meglio su un avo..direi…lo trovai tra le canne che reggevano i pomodori in fiore 😉
    ‘notte

    Mi piace

  3. A prescindere dal fatto che ho una repulsione per tutti gli insetti in generale, ed in particolare per i ragni, trovo la foto molto bella.
    Buona notte cara Ali 😉

    Adottare un gatto no, eh? 😀

    Mi piace

  4. Ma è…..”LUi”????
    Incredibile, davvero!
    Hai fatto bene ad informarti, dato che una volta avevo letto che nel Volterrano ( vabbeh…sempre Toscana è!) esistevano specie di ragni velenosi italiani ( ovviamente l’ ho letto prima di andare in zona Grosseto in campeggio!!) :-DDD

    Comunque è impressionante…

    Ho fatto un excusrsus sui post precedenti, che in questi giorni sono stata presa.
    Guarda dei vari Progetti-qualcosa a scuola non se ne può più! >:-(

    Soprattutto quando si pensa che servono solo ad agguantare soldi per l’ Istituto e il DS li “sprona” perchè su ogni progettoi il 5% ( o forse di più, non ricordo) va direttamente nelle sue tasche!!
    L’ ho scoperto di recente….
    Poi, per carità, è tutto secondo la legge e qualche progetto è davvero importante, ma altri……, vera fuffa !

    Sui blog che proliferano, hai ragione..ormai è una fiumana inarrestabile!!;-)
    In questi giorni sono stata presa, appunto, da un blog didattico che avevo aperto a giugno…
    Mi è bastato mandare un link ai ragazzi che sono fioccati i commenti a pioggia!! ( Oddio…un secondo lavoro? )
    Ma no, come tutte le cose nuove, poi svanità nel nulla….Appena inizia la scuola avranno altro da fare!
    :-DDDD
    Stamattina riunione di Dipartimento: rifriggeremo vecchie programmazioni! 🙂

    Mi piace

  5. Senti, Alidada, se il rientro al lavoro ti fa questo effetto benefico sul blog, che ben venga. Splendida foto!
    E grazie per le informazioni. Mi piace questa attenzione curiosa verso il mondo che ci circonda, che dà la forza di trovare sempre e comunque del positivo in quello che facciamo giornalmente. Anche quattro passi in un giardino si possono rivelare fonte di riflessione e allo stesso tempo di godimento.
    E la pianta dell’erba Luisa? Mai sentito!
    Serena giornata!
    Un abbraccio.

    Mi piace

  6. bello il tuo ragno! e poi non sarai costretta a darlo in adozione, come ho dovuto fare io col micetto giacomo!
    comunque ha ragione antonella, perchè non provi anche con i gatti??? però attenta, che i gatti si mangiano i ragni!!!!!!!!!

    giuliana

    Mi piace

  7. In molte città sono sorti caffè letterari. E’ la moda del momento. Qualcuno ha parlato del blog come un moderno caffè letterario nel senso di luogo di incontro. Posso essere daccordo con “il caffè” ma per quanto riguarda il letterario avrei qualche dubbio, vedi commento al tuo post sul blog
    Buona giornata
    Dora

    Mi piace

  8. Ciao, Ali! Sono ancora in vacanze nel nord Portogallo.
    Sono passato da te a lasciarti un abbraccio e ho subito adottato Argiope…:) Un saluto anche a lui 😉

    Mi piace

  9. Buondio Alidada, ieri ho fatto un post sui ragni! :)) Su quelli che ho a casa, con cui patteggio la pulizia con la loro invisibilità! :))) Il fatto è, cara amica, per abbiamo fatto lo stesso errore: i ragni non hanno 6 zampe, ma 8! I tuoi ospiti sono gentilissimi, a loro interessa solo il tuo scritto e la foto, i miei ospiti mi hanno bacchettata subito, più di uno !!! (rido!!!)
    Ti adoro :)))) e ti abbraccio forte :)) spero di risolvere presto tutti i problemi, così da goderti di nuovo :)))))) Will

    Mi piace

  10. ” se ti ragliassero a pezzetti il vento ti raccoglierebbe, il regno dei ragni tesserebbe la tela…” Da un po’ di tempo non ho in mente che De André e basta un nonnulla per evocarlo:). Bel Ragno e bella foto, Alidada, un bacio, Caio:)

    Mi piace

  11. e brava willa! sono gli insetti che hanno 6 zampe; i ragni ne hanno appunto 8.
    sei l’unica (me compresa!), mi accorgo, che ha letto VERAMENTE con attenzione lo scritto di alidada!
    ahh, che blogger frettolosi che siamo!!!
    buonanotte a tutti

    giuliana (che sarebbe pure una biologa……..!!!!!!!)

    Mi piace

  12. beh.. allora io che ho sbagliato a scrivere un 6 per un 8 e sono un matematico! 😉
    Buonanotte a tutti..
    Un abbraccio a Giuliana a e Willa in particolare..visto che da loro non posso andare.

    Mi piace

  13. Grazie per il link, mi ha fatto davvero molto piacere. Una prof. di matematica…due mie amiche insegnano matematica alle scuole medie ed io sono assolutamente affascinata dalla loro capacità di spiegare le cose, cioè la cosa…ovvero la matematica. Questo inverno tutta la famiglia era raccolta ad ascoltare la spiegazione su come risolvere un problema. Alla fine tutti avevano capito tranne una.persona…io. Però ero lo stesso affascinata. Ciao, buonanotte

    Mi piace

  14. L’argiope è un ragno bellissimo !
    Anch’io da ragazzo ne avevo adottato uno simile , non so se era proprio quello od uno simile , e per parecchio tempo mi son divertito a procurargli mosche o piccole farfalle che gli buttavo direttamente nella ragnatela .
    Alle vibrazioni della ragnatela il ragno correva ed imbozzolava le prede con la sua seta , velocemente ed abilmente aiutandosi con le zampe posteriori …
    Son quasi certo che alla fine sia morto di indigestione .. per il gran numero di prede che gli procuravo .
    Certamente gli avrò fatto anche qualche foto , con la vecchia Bencini di allora …
    Un saluto dalla Liguria
    Lorenzo

    Mi piace

  15. Dimenticavo ..se oltre a salutarlo con un cordiale “Ciao Argiope “, gli procuri qualche moschina , son siguro che gradità enormemente di più la tua amicizia …;-)))
    Ciao
    Lorenzo

    Mi piace

  16. ciao sono eli. anche io ho un argiope in giardino. si è instaurato tra la lavanda e la salvia. è più piccolo del tuo bestione quindi forse sarà una femmina. noi ogni tanto le portiamo da mangiare delle mosche ed è stupefacente la velocità con cui le avvolge. è veramente bella credo che le daremo un nome. 

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...