Madredeus

Il mare
Non è una poesia quello che ho intenzione di dire
E neppure so se valga la pena cercare di descriverti.
 
Il mare, il mare…
 
Sono rimasto qui in piedi solo per cercare di vederlo,
ed ora sto invecchiando senza ancora riuscire a capirlo.
Il mare, il mare…”
 

 

 ( Madredeus )

 

Annunci

13 comments

  1. Ciao! Grazie delle tue parole. È un piacere sentire i Madredeus qui da te. Spero che a tuo figlio piaccia la mia città, la città dei Madredeus… Prendi la mia musica sempre che vuoi… mi farà piacere.
    Un abbraccio

    Mi piace

  2. L’immensità(ai nostri occhi), il movimento perpetuo, la forza… caratteristiche che fanno del mare l’oggetto di ciò che crediamo, anche nella vita, di vedere credendo di capire, in realtà non capiamo. Solo rappresentazioni, di cui comunque l’animo si nutre.
    Un abbraccio.
    Splendida colonna!
    🙂

    Mi piace

  3. Codesta musica rasserena…ascoltarla così, nel silenzio della notte e pensare che forse corriamo troppo durante il giorno, durante la vita. Dolce notte, Alidada e buon riposo:)
    Caio

    Mi piace

  4. Carissima Alidada, sono felice di ritrovarti e ti ringrazio tanto tanto della tua visita…sei sempre così dolce e affettuosa! Il tuo post è bellissimo e la gioia soffusa della musica mi scende dentro il cuore in questa mattina cittadina, bagnata da una pioggia insistente, che solo ora si è calmata!!

    a prestissimo!!!!
    baci baci

    Mi piace

  5. Ciao!
    Spero davvero che ora stiate bene: ma vedi un po’ che cosa orribile, ammalarsi d’estate….!
    Insomma, qua adesso fa quasi freddino ..Viene da ridere, ma a parte il piumone sul letto da una settimana ( ho la camera esposta a nord!), ma ieri sera, davanti alla tele mi sono mezza le calze rosa di lana ( neanche Nonna Papera ah ah ah)

    Mi piace

  6. ciao, come va?
    In effetti non sono concentrato a sufficienza per garantire continuità al blog, un po’ perché vado in ferie tre giorni sì e uno no, e un po’ perché, stando in ufficio, penso a fare altre cose.
    Penso che a settembre ricomincerò in maniera più stabile.
    Grazie.
    ciccioprof

    Mi piace

  7. ..peccato che io no abbia installato,ancora, il programma per ascoltarei sottofondi..
    pero’ conosco bene i Madredeus, in piu’ per un anno ho avuto una coinquilina portroghese che mi ha regalato un bellissimo cd di suddetti musicanti 🙂
    baci sonori 🙂

    Mi piace

  8. Sono tentata di rubarti questo testo…ho un pensiero insistente sul mare, prima o poi dovro’ postarlo.
    Tanto i Madredeus non si offendono, no?
    (Son secoli che non li sentivo, dai tempi di “Ainda”)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...