International-Alid

Australia.JPGAlidada è diventato un blog “internazionale” . Negli anni ha avuto visitatori da tante parti del mondo. Tra i frequentatori abituali ci sono stati.. vediamo un po’:…. un’israeliana, una venezuelana, vari svizzeri, qualche finlandese, due tedesche, un francese, un russo e un arabo (all’arabo non sono mai riuscita a rispondere..ma che strano vedere che nel suo blog si scrivevano i commenti partendo dalla destra e andando verso sinistra!..il russo alternava il cirillico all’inglese), un giapponese, un’olandese .. ma il massimo è stato quando ho incontrato la mia amica Gabby e sono approdata addirittura in Australia 
. Vediamo se Gabby arriverà stanotte..Dopo la partita contro l’Italia si sarà mica impermalita? Gabby come stai? E’ sempre molto freddo lì da te?.. Sei ancora raffreddata? E’ strano pensare che da qualche parte di questo mondo in questo istante c’è tanto e tanto freddo.. visto che qui si soffoca dal caldo.
Mi piace molto questa tecnologia che ci unisce, seppur siamo tanti distanti e così diversi 
.
Beh, mi porto in ventilatore in camera e spero di riuscire a dormire..
.
Buonanotte a tutti,
.
Alidada.
.
p.s.  stasera ho fatto un breve giro tra i blog ma è stata un’impresa ardua. A parte Splinder che ogni tanto ha dei cedimenti strutturali non da poco e la mia connessione da troglodita, devo dire che ci sono tanti blog impestati dai dialer in cui non riesco affatto ad entrare o comunque a rimanere più di un minuto perchè subisco attacchi continui. (Lunella..Maya.. Alfiere.. Njara..) Mi è stato chiesto di installare di tutto e alla mia risposta di “NO” è successo il finimondo. Norton impazzito.. zone-alarm in allarme rosso.. finestre di popup che andavano e venivano.. Una guerra. Incredibile quante diavolerie siano appiccicate alle nostre pagine internet! Ragazzi.. vi prego.. fate pulizia di adesivi e armennicoli vari che così è dura andare avanti nella blogosfera!

quanti esami…!

Gli sguardi persi roteano in cerca di aiuto, da un professore all’altro, da Inglese a Storia per poi tornare là sulla destra all’unico uomo in commissione: il prof di Artistica. La penombra impera nella stanza e in sottofondo il rumore della pala di un piccolo ventilatore rompe l’aria calda e asfissiante come quella di una serra. A volte le gocce del sudore si mischiano alle lacrime che scendono su quei visi di bambini. E’ la prima prova seria della loro vita. Forse una delle prime.. chissà. Si parla di Mussolini e di Quasimodo.. dell’America e del Sole. Chi si avventura a descrivere la vita di qualche artista maledetto e chi mostra con orgoglio i disegni fatti durante l’anno. Le mani tremanti si susseguono su quel bancone enorme per chi ancora è così piccolo. Qualcuno di loro scuote il capo e cerca nella sua memoria la risposta giusta, altri allargano le braccia e sorridono mestamente ad indicare che ormai è tardi.. è andata così.. C’è chi è già sicuro di quel che dice e di quel che fa e non aspetta altro che il gran premio: un bel voto! Poi la sceneggiata finirà e la vita seguirà il suo corso portandoli  lontano.. Beh.. ogni anno è lo stesso rituale, sempre uguale e sempre diverso: sono loro.. i bimbi che la scuola aiuta a crescere.

lista curiosa

Lista curiosa (per chi mi chiede come va)
 
  Gli hobby:
· sono tutti in standby che non ho tempo (sob)
 
La casa:
·avere una casa di proprietà è un debito continuo.. ora siamo all’ICI. ieri  c’erano gli imbianchini e gli operai ad aggiustare il tetto..)
 
L’amore:
·seeeeeee…. 
 
I miei animali:
·mi sono nati 5 pappagallini ma mi è morto un pesciolino
 
Il lavoro:
·è esagerato..   un tour de force! Rischio di diventare come Erode.. (ricordate la strage degli innocenti? .. embè.. tutti i ragazzini che mi ritrovo!)
 
Le cose brutte:
 
·il tempo è asfissiante
·non riesco ad organizzare le mie vacanze
·non ho mai un attimo per me
·domattina .. esami (che dire di più! )
 
Le cose belle:
·qualcosa di bello ci dovrà pur essere…..  o no!?
.
Alidada