sull’Arno

Arno_blu

Qui non nevica e non è  freddo ma è piovuto tantissimo. Se le piogge non cesseranno sarà un gran problema per noi che viviamo lungo la valle dell’Arno  perché il fiume è gonfio più di sempre ed è già straripato in qualche campagna limitrofa. Stasera sono scesa dalla collina dove vivo e avrei dovuto transitare con l’auto su un ponte per recarmi  in un paese dalla parte opposta rispetto alla mia, ma ho avuto paura di non poter tornare indietro e ci ho rinunciato. Speriamo che il mare di Marina di Pisa faccia il suo dovere e faccia defluire le acque torrentizie e che il pericolo di tracimazione rientri …

Ricordo ancora con terrore l’alluvione del 1966,   rimasi traumatizzata da quel che successe allora.

.

.

.

.

.

Buon inizio settimana a tutti (me compresa..)

Alidada

Annunci

47 comments

  1. Anche qui piove moltissimo.
    Anche a te una buona settimana.
    E spero anch’io che il pericolo di tracimazione rientri…
    Tre frasi, tre anche…potrebbe essere una gag comica, ma forse quella era tre uomini e solo una gamba/anca.
    Adesso sei pregata di sorridere.
    Un abbraccio.

    Mi piace

  2. L’immagine non la vedo ma la tua preoccupazione è evidente. Anche qui pioggia notevole e un altro fiume è in piena. Speriamo in bene.
    Felice settimana anche a te, baciotto*

    Mi piace

  3. Il notiziaro mi pare abbia detto che la piena è passata ..lo spero per te e per tutti quelli che vivono lungo il fiume…
    ricordo anch’io sai..fu un disastro..
    ^^

    Mi piace

  4. Qui proprio nulla… :)) ha provato a nevicare, ha fatto qualche spruzzo, freddo, ma poi ha mollato ed oggi è stata una bella giornata :)) Spero che vada tutto bene, penso alla terra, alle coltivazioni, ed a voi tutti che temete i fiumi giustamente :)) E’ qualche giorno che manco dal mondo blog, troppi pensieri :)) ora vado a leggere quello che ho perso, e le foto che non ho visto! :)) Un abbraccio Luna

    Mi piace

  5. Sono tornata indietro, uno per uno, a leggermi anche i commenti :)) A parte che splinder se ne è mangiato uno mio :(( ho notato che sono le tue poesie che raccolgono il numero più alto di interventi :))) meditare Alidada meditare! :)) te l’ho sempre detto che son belle! Smack !! Lu

    Mi piace

  6. La ricordo l’alluvione del ’66. Anche se non ero lì. Mi ricordo le montagne di libri per la strada. Da un grande amante di Firenze un saluto affettuoso ed un in bocca al lupo.

    Mi piace

  7. Sono i commenti come il tuo che mi spingono ad andare avanti, quando il blog mi stanca, quando mi sento vuoto dentro, quando il navigare non mi fa approdare in nessun porto e, in punta di piedi, non lascio traccia del mio approdare. Grazie, Renato

    Mi piace

  8. grazie per il complimento di “liriche”, io preferisco “canzoni” in questo caso, o altri più approrpiati di volta in volta.
    Buona settimana a te

    Mi piace

  9. A Milano sia ieri che oggi un bellissimo sole….
    Spero per te che smetta di piovere
    Te lo dico di cuore, perchè io odio la pioggia, soprattutto quella che cade in maniera incessante

    solare

    Mi piace

  10. Anche il mio cuore è stanco sai? Batte lento, pesante, a volte si spaventa ed accellera ma manca il respiro per correre… così si nasconde, e aspetta che passi… Non saprei nemmeno che smile metterti :)) un sorriso un po’ così, mesto, di una in trappola che ha accettato che non può cambiare, ma che rinuncia un po’ ed vive svogliatamente quello che arriva…. un bacio mia dolcissima amica. Lu

    Mi piace

  11. Non esagerare con i complimenti perchè altrimenti mi monto la testa e non mi sembra di averne bisogno;).
    Scherzi a parte spero che non ci sia più una situazione di allarme.
    Un abbraccio forte.

    Mi piace

  12. Ricordo l’alluvione del 1966, io sono di madre fiorentina, e per lei fu veramente un dramma….ma speriamo che non si ripeta più…………..
    Buon inizio di settimana ….che il sole splenda ed illumini il tuo operare.
    Azz a volte mi stupisco da solo per quello che scrivo…….-:))))
    Una cordiale stretta di mano .
    Nemo

    Mi piace

  13. Io
    Ti scrivo caro fiore
    che qui non nevica e non piove
    che sono sveglio da più di un’ora
    anche se giorno non è
    che passano gli orsi in bicicletta
    e vanno a lavorare
    scende la luna al versante suo
    per andarsi a riparare
    fresca è la mattina
    tutta l’erba da tagliare
    mentre il camion della posta
    risale la vallata
    Io ti scrivo che sto bene
    in questo niente da fare
    scrivo una cartolina
    che non voglio ritornare
    al pomeriggio la corriera
    la sento arrancare
    mi siedo sopra un muro
    per guardarla ripartire
    senza me…

    Cari Ali, mi hai fatto venire in mente questa canzone di Fossati… 🙂

    Mi piace

  14. Confidiamo nella clemenza del tempo. Vedrai, andrà tutto bene, anche il Tevere …ha messo la testa a posto.
    Un bacino bagnato e intriso d’affetto ^.^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...