qualcosa di me.

Raccolgo il testimone del “tormentone culinario” da Lunella e rispondo molto volentieri. 🙂
.
.
Il tuo primo ricordo di te stesso mentre cucini:
Ricordo bene quando da piccola aiutavo mia madre a montare a neve ferma le 12 chiare d’uovo necessarie a fare una bella pastareale. Poi, a piedi, portavamo il dolce a cuocere al forno del panaio in cima al paese. Il profumo di quella prelibatezza si sentiva anche da lontano.
chi o cosa  ha influenzato di più il tuo stile culinario?
Mia madre, che è sempre stata un’ottima cuoca di cucina toscana e poi anche le mie amiche/conviventi che studiavano all’università con me. Adesso mi condizionano le 4 o 5 persone che ogni giorno devo mettere a tavola.
 
possiedi del materiale fotografico che possa provare un interesse precoce per il mondo culinario? te la senti di farcelo vedere?
Certo che ho del materiale fotografico “d’annata”!  Ho due libri di ricette tutti miei, su cui attacco foto e scrivo. Vi farò vedere un paio di foto.. promesso!
 
Hai qualche fobia culinaria? un qualche piatto che solo a pensarci ti viene il sudore?
Anni fa cucinavo di tutto, poi ho smesso di preparare le chiocciole. Qui da noi le chiocciole sono una prelibatezza ma per cucinarle come si deve è necessario prima tenerle a spurgare con la semola e poi sistemarle in una pentola con acqua fredda che piano piano si porta all’ebollizione.. così che le chiocciole mettono fuori il capino.. Beh, adesso non ci riesco più.. mi fanno troppa pena quei poveri animaletti messi a cuocere da vivi.
 
Il gadget che, in cucina, funziona meglio?
Io non ho grossi robot da cucina o diavolerie del terzo millennio, ma ho tantissimi piccoli arnesi che uso giornalmente per cucinare. Il tagliapatate Birillo, lo svuota zucchine, l’arricchiaburro, il levatorsoli alle mele, lo schiaccia aglio, lo stendipasta a manovella…ho anche il cucchiaio forato per prendere i sott’oli (comprato dai polacchi lungo una strada).. e così via. Adoro i piccoli attrezzi di cucina e quando vado ai mercati me ne cerco sempre qualcuno di nuovo (e poi costano pochissimo..)
 
Quello che ti ha deluso di più?
Non saprei…. Non mi disfarei di nulla di tutto quel che ho..
 
Un abbinamento cibario strano che ti piace e che probabilmente non piace a nessun altro?
Io ritengo di essere un’ottima cuoca e sono anche una buona forchetta (sigh) e mi viene sempre fatto di pensare che tutto quello che piace a me piaccia anche agli altri. Il problema è che a me piace tutto ..
Quali sono le tre cose commestibili senza le quali non potresti vivere?
La pizza mi piace da matti, poi la bistecca fiorentina e mi piace anche bere vino ai pasti.
 
Cos’è che non mangeresti mai?
Una volta in Sardegna mi fecero assaggiare (senza dirmi cosa fosse…) lo stomaco di vitelo di latte con la cagliata..(ha pure un nome quella cosa acidissima lì, ma ora non lo ricordo), beh, quella specie di formaggio acido e “peloso” non credo che lo mangerei più … anche se loro dicono che è una specialità.. dico la verità, a me fece schifo.
 
Qual è il tuo piatto/firma?
La zuppa di cavolo che qui chiamiamo ribollita di certo è uno dei piatti più saporiti che io riesco a preparare. Ma anche la mia torta di mele è abbastanza conosciuta nella zona .. senza parlare del ragù di carne e dell’arista con i fagioli all’uccelletto.. 
Vanno bene i cocktails?
No.. niente cocktails. In casa mia non usano. A volte aperitivi e cocktails si sostituiscono ad un buon bicchiere vino bianco fresco. 
.
.
Domani metterò qui la “foto culinaria” .. per ora buonanotte a tutti 
Alidada
 
Annunci

19 comments

  1. Anche io ricordo le uova sbattute !!! :)) E della ribollita ne avrei proprio voglia !!! Anche adesso!!! :))) Sono contenta che hai risposto, aspetto te e le foto!!! Pciùùùù !!!! Luna

    Mi piace

  2. Oddio, questo non fa per me, non amo cucinare, non so cucinare.
    Ho qualcosa da chiederti:”ti posso rubare la foto del post precente, è bellissima.
    A titolo informativo, sono l’ anonima n° 8.
    Ti conosco inderettamente, grazie a Filly, una mia amica. Mi ha parlato di te.
    Buona giornata
    Carmen

    Mi piace

  3. Sono a digiuno dalle 7 di stamattina fino alle 5 di stasera perché devo fare un’ecografia… e ho detto “Mi metto qui al piccì così non mi viene fame”… azz… fra un po’ prendo a morsi la tastiera!!! 😀

    Mi piace

  4. Io so che sei ottima cuoca,cara Li.e so che cucini con amore, ho sperimentato…grazie anche per la dedica qui sotto,anche questa scritta col cuore, come tutti i tuoi pensieri:-)
    AUGURI!! e che i click siano sempre più numerosi ed espressione di amicizia e stima.
    Digito da scuola, il mio PC è ancora nel …pallone , ed io pure:-) Per male che vada lo “smontiamo”insieme quando arriverai;-))Un forte abbraccio.Mara

    Mi piace

  5. Come dice la mia amica Carmen, la cucina non fa per me .. cucinare mi piace poco, giusto il minino indispensabile per la sopravivenza … quelle rare volte che mi diletto, riesco anche a fare bella figura!
    resta il fatto che mi da poca soddisfazione … e poi quando penso al tempo che ci vuole a preparare … e il tempo che serve per divorare il tutto … 15/20 minuti al massimo? Comunque anchio sono sempre alla ricerca di ricette …
    facili, veloci, e buone!
    Filly

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...