qualcuno una volta ha detto che la sintesi è una caratteristica dei matematici..

Già!..  Credo sia vero.

.. e allora perchè dovrei parlare tanto?

.

 .

.
 Il cigno maschio guarda la femmina
 che a sua volta fa l’indifferente.
 Secondo me atteggiamento di lei
 è condizionato da quello sguardo.
 In fin dei conti non vale
 anche per gli umani?
 Quanti di noi
 sono davvero liberi
 dai condizionamenti altrui?
 
.
.

E’ assurdo
dice la ragione

E’ quel che è
dice l’amore.

E’ l’infelicità
dice il calcolo

Non è altro che dolore
dice la paura

E’ vano
dice il giudizio

E’ quel che è
dice l’amore

E’ ridicolo
dice l’orgoglio

E’avventato
dice la prudenza

E’ impossibile
dice l’esperienza

E’ quel che è
dice l’amore.

Erich Fried

la scelta

Scorre l’attimo
inesorabilmente
ed è di nuovo 
 arduo
discernere
con saggezza
ciò vale la pena
 di essere vissuto
da ciò che non lo è.
Alidada
 
 
 
 
 

 

  

LA FORZA DEL PENSARE
E’ LA LUCE DELLA CONOSCENZA.
 
LA FORZA DELLA VOLONTA’
E’ L’ENERGIA DEL CARATTERE.
 
LA FORZA DEL CUORE
E’ L’AMORE.  
 
(Feuerbach)
 
.
.         

dialetto toscano

Mi rendo conto che in Toscana  parliamo in modo strano e non tutti ci capiscono. Usiamo termini a volte molto originali e un lessico indubbiamente anche troppo vario. Io nel blog cerco di essere abbastanza "asettica" ma capita che mi ci scappi qualche vocabolo che non si usa spesso in giro.  Tanto per dire, ieri una persona mi faceva notare la singolarità del nostro modo di dire: "mi piace" .. qui si usa: " a me mi garba tanto" ..che è piena di rafforzativi da far paura.. e la negazione: "A me un mi garba punto"  ..  Beh, torniamo a noi.. la mia amica Woody non conosce gli embrici e mi chiede che cosa intendo con quel termine..

Di tutta risposta, io detto fatto sono salita al piano alto di casa mia e glieli ho fotografati in diretta .

Come si può vedere nella foto, il tetto toscano è formato da "coppi", che sono le tegole curve e dagli "embrici" che sono quelle piane. Qui sotto metto anche un piccolo schema perchè mi rendo conto che il mio vicino di casa ha un tetto incasinato da far paura e non rende mica tanto l’idea .

Il mio tetto non ha tegole come quelle ma ha le "marsigliesi" .. ma si va sul complicato ed è meglio lasciar perdere.. tanto le marsigliesi non sono buone per il decoupage  .. invece i "coppi" sono fantastici come base per esser decorati… domani ve ne farò vedere uno che ho finito di sistemare ieri ed è venuto carino davvero..

.