ai confini di me stessa

stamani ho vagato con lo sguardo e con la mente …

 cercando i confini di me stessa..

.

Annunci

31 comments

  1. naturalmente quelle due foto sono mie e sono state scattate quasi in simultanea con la pubblicazione del post. Se vi va guardate anche la foto del post sotto (che ieri sera mi piaceva molto..)
    Vi auguro una buon sabato 🙂
    Alidada

    Mi piace

  2. Grazie mia carissima Gingy 🙂 .. è un bel complimento quello che hai detto.. mi chiedo se è questo il motivo per cui non li trovo..
    Un bacio che passa da Pisa a Israele in men che non si dica .. 🙂

    Mi piace

  3. purché il tuo vagare ti riconduca sempre a noi! come farei senza la mia preziosa alid? bacio del sabato pomeriggio, con un sole fulgente in questo statico polesine, che mia madre chiamava “morta gora”…

    Mi piace

  4. Che strane che siamo, noi due…. stamani, arrotolata sul divano dentro al mio piumone (azzurro come questo cielo) pensavo ai miei confini…. un infinito dentro che cozza contro i confini di un corpo, un infinito fuori bloccato da una pelle impermeabile…. puoi solo respirare, ascoltare, vedere, odorare, toccare, riunire dentro di te queste cose che ti creano, e poi cercare di restituirle al mondo arricchite della tua esperienza, sperando che qualcuno le respiri, ascolti, veda, odori, tocchi con mano facendole sue, per poi ributtarle fuori al mondo perchè qualcuno le possa respirare…..
    Ma le mie, oggi, cozzano contro questo corpo, non escono, non c’è un “poro disposto a sudarle”….. :-)) E nel loro girovagare, grumo di cose inespresse e non pensate, si perdono nel vuoto….. torno a leggere… :-)) e aggiorno il blog con questo commento! Un bacio Luna (vedi che poi hai colorato la giornata con una immagine?)

    Mi piace

  5. Sbaglio, o la prima pianta ha l’aria di essere un giovane salice? Dovrebbe essere tempo di potatura, per poi fare dei rami sottili legacci per le viti e gli alberi da frutto…. ecco una cosa che mi manca…. la potatura dei salici…. !! Da me tempo ancora velato….. sob…. Smack Lunè

    Mi piace

  6. ciao Alidada,
    un’immagine stupenda
    i miei confini vanno altre il tempo e lo spazio :))
    è stupenda anche l’emozione notturna, mi regali sempre delle grandi emozioni
    ora torno al calduccio, sotto le coperte, ho l’influenza e connetto poco…

    buon fine settimana e a presto
    ti abbraccio
    Blue

    Mi piace

  7. rispondo a chi chiede che piante sono :-).. sono i platani vecchissimi ed enormi della piazza del paese. Qualcuno di loro ha ancora le “gallore” attaccate ai rami nonostante i forti venti le abbiano sfatte quasi tutte 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...