ricordo

 

“Dai che scendiamo nella plaza de toros”. Era quello il nostro modo di dire. Era il nostro modo di chiamare la Piazza del Campo di Siena.  E allora scendevamo da Via di Città lungo un vicolo buio di un centinaio di metri in discesa. Il passo svelto ci faceva saltare gli scalini che trovavamo di quando in quando. Chissà perché ci veniva sempre da ridere mentre ci affrettavamo ad andare al Dipartimento di Fisica dietro Piazza del Campo dopo aver seguito le lezioni alla Facoltà di Matematica che si trovava davanti al Duomo, in cima alla città. 
A quel tempo bastava nulla per sorridere e nonostante gli impegni dello studio faticoso ci trovavamo spesso senza fiato dal morir dal ridere.Il bello è che la maggior parte delle volte non sapevamo nemmeno noi di che si rideva. Si rideva e basta.  A volte penso che forse era quello il nostro modo di allentare le tensioni e buttar fuori il nostro animo gioioso e la felicità di  esser ragazzi.
Di solito eravamo in 4: io, Maria che era una ragazza bassa, ricciluta e mora di Grosseto,  Fabio che aveva il babbo che lavorava come guardiano nel Parco dell’Uccellina e poi una mia omonima simpaticissima, con gli occhi enormi e verdi che veniva da Castiglion della Pescaia.
Dopo la volata nella stradina in discesa, tra i negozietti di souvenir, ci  “fiondavamo” di corsa in mezzo ai piccioni e ai turisti che di solito gremivano la magica piazza.
Uno sguardo a Fonte Gaia da una parte, a sinistra, e poi giù verso la curva di san Martino a perderci in quel fantastico slargo a forma di conchiglia . Ci accompagnava il nostro scalpiccìo sui mattoncini di cotto e il mormorio della gente qua e là..
Poi accadeva sempre che lo sguardo saliva  in su,a puntare il pennone più alto della Torre del Mangia che si ergeva imponente a bucar l’azzurro.. come a rincorrer le nuvole.. nel cielo di Siena di tanti anni fa.


Buon lunedì a tutti
Alidada

Grazie a Claudio che mi ha suscitato di nuovo dei bei ricordi con la sua foto di Siena, che è pubblicata insieme ad altre bellissime dei miei amici sul mio fotoblog di Live.. andate  a vedere..


Pubblicato da

Alidada

sono qui, nel mio spicchio di cielo

7 pensieri su “ricordo”

  1. Piazza stupenda e il panorama che si gode dalla Torre del Mangia è mozzafiato. Come la salita fatta per arrivarci… puff… puff… ;-))
    buon pomeriggio di ricordi. Un bacio dalla zietta e dallo zio 🙂

    "Mi piace"

  2. Siena…non ci sono mai stata…forse ci dovrò andare tra qualche giorno a trovare una zia che sta molto male…e non ne ho voglia! Non perchè non voglio vedere questa splendida città, ma perchè non vorrei rivedere la zia! E’ una storia lunga fatta di ferite, graffi e strappi al cuore! Ma non è il luogo nè il momento per raccontarla! Ti ringrazio solo per aver addolcito l’idea di andare a Siena con i tuoi racconti! Un bacio Tata

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...