pittura

 

Ecco il mio primo quadro finito 😉 …cioè, il primo della “seconda generazione” perchè tanti anni fa mi piaceva molto dipingere, ma poi ho avuto molte altre cose da fare e la tavolozza con il cavalletto erano finiti in disuso soffitta.

 

Beh, più di così non riuscivo a tirar fuori da un gruppo di bottiglie su un tavolo (che a me non ispirano proprio nulla).. Il prossimo quadro rappresenterà un paesaggio locale e vedrete che andrà meglio 🙂

 

Buonanotte a tutti..

 

a domani

 

Alidada

Annunci

20 comments

  1. …ma stai scherzando? il quadro è molto bello!!!
    capisco che natura morta (bottiglie) e viva (paesaggio) sono due mondi diversi, e magari la seconda ti entusiasmi di più, comunque questo dipinto è fatto bene!!!
    buona giornata da claudio 🙂

    Mi piace

  2. bè… che dire…non male come inizio…però la bottiglia centrale ( rosso rubino) potevi colorarla meglio…più profondità…
    un sorrisone
    veradafne
    ( anch’io ho iniziato con le bottiglie)

    Mi piace

  3. Sai cosa mi sembra? quei quadri primo sganciamento dal rinascimento, quando si cercava di fare “altro”, di dare corpo alle emozioni…. ecco, mi sembra una “ricerca”… non importa il bello o brutto (chi dice brutto voglio vedere cosa sa fare lui!!) ma mi sembra un inizio di “tecnica”…. un inizio nel dire: “dunque…. sì ecco! Pennelli! Tubetti! Coloreeeeee !! Tela tavolozza occhi luce…… emozioni? Ummmmmm…. però inizio a prendere confidenza con i limiti, che poi li aggiro !!!”
    Ecco, è questo! E io ci scommetto che il paesaggio ti verrà un capolavoro! Anche perchè sei abituata a fotografare, e quindi!!! Un abbraccio Luna

    Mi piace

  4. beh,,le bottiglie me le hanno imposte.. non c’è nulla di mio lì sopra se non la ricerca di tecniche dimenticate.. Se fosse facile tutti sarebbero artisti.. io ho pazienza e ho voglia di far meglio 🙂
    Grazie amici miei.. siete proprio incoraggianti 🙂

    Mi piace

  5. io penso che non importi se un dipinto con soggetto imposto o libero sia bello o brutto quello che conta e che trasmetti la volonta di dare qualcosa di se anche attraverso quello che si fa e qui ci siamo vero ali:-)

    dolcepomeriggio ho appena ricevuto l’email di antonella 🙂

    Mi piace

  6. A me il quadro piace. La bottiglia centrale poi si capisce subito che è quella che comanda il gruppo, ed ha tutta la mia simpatia, così come quella caraffa che le sta davanti come a cercare protezione…
    Un abbraccio, Proibito.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...